A Villa Raspa da domani festeggiamenti in onore di San Camillo De Lellis

Da il 9 Luglio, 2019

Da  giovedì 11 luglio, e  fino a domenica  14, Villa Raspa festeggerà il suo Santo Patrono: San Camillo De Lellis.  Ricchissimo come sempre il programma civile e religioso curato da  Don Domenico Di Pietropaolo e i suoi collaboratori. Alle ore 17.30 di domani (giovedì 11 luglio) sarà esposta la statua del Santo a cui seguiranno il Santo Rosario (ore 18), la Santa Messa e l’unzione degli infermi (18.30). Venerdì 12 e sabato 13, invece,  sarà recitato il Santo Rosario (rispettivamente alle ore 18 e alle 18,30) a cui seguirà la Santa Messa (18,30  e 19). Nella giornata di domenica 14 luglio alle 9.30 la Solenne Processione, mentre le funzioni religiose saranno officiate  alle ore 11 e alle 19.

Al via sempre domani anche  il programma civile: alle ore 16,30 i capi scout e i catechisti aspettano bambini e ragazzi ai nastri di partenza delle “Camilliadi”. Dalle ore 19.30 i piatti degli stand gastronomici delizieranno anche i palati più fini, in attesa degli eventi serali che inizieranno alle ore 20,30 con l’esibizione dell’Accademia Musicale di Spoltore. Per poi proseguire alle ore 22 con la commedia in tee atti “Fatt’ a quart’ gne la luna“. Il programma di venerdì 12 luglio snocciola alle ore 20.30 il bis dell’esibizione  dell’Accademia Internazionale della Voce e alle ore 21,30 fa scendere tutti in pista con le note  del Franco Live e il suo gruppo. Si balla anche sabato sera con il gruppo La Banda dei briganti (ore 21). Il sipario sulle celebrazioni scenderà domenica sera  con il concerto Vasco Mania (ore 21), l’estrazione dei biglietti della lotteria (ore 23) e il taglio della torta offerta dalla pasticceria Orchidea.

Carissimi, ogni anno è occasione di grande gioia incontrarci tutti per le festività di San Camillo De Lellis. La festa è un appuntamento in cui è possibile sperimentare una profonda comunione gli uni con gli altri, e sapete tutti quanto sia bello e soddisfacente lavorare insieme per divertirsi, conoscersi meglio, aiutarsi! L’anno scorso sono rimasto davvero colpito dall’impegno che tanti hanno messo per la buona riuscita della settimana di festa, e devo un grazie particolare a chi si è occupato della sagra. Oggi sono molto fiducioso, e spero oltre alle persone già coinvolte, di poter contare anche su nuove forze; credo molto nel potere della condivisione, e sono convinto che lavorare per una giusta causa sia un modo per avvicinarsi anche al Signore. Come sapete, il ricavato che otterremo, verrà utilizzato per la messa in sicurezza della nostra chiesa, l’acquisto delle nuove finestre, il nuovo ufficio parrocchiale e presto metteremo anche un impianto di condizionamento. Spero di poter vivere con voi, con spirito di comunione queste giornate, e per questo voglio ringraziare tutti fin da ora. Permettetemi un ringraziamento particolare a tutte quelle persone che già da tempo si stanno adoperando per la riuscita della nostra festa. Un pensiero particolare va alla nostra carissima Stefania, che si è sempre prodigata per la realizzazione della pesca di beneficenza, il cui ricordo rimarrà sempre vivo nei nostri cuori. Don Domenico

Costantino Spina

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.