AAA Cercasi ‘Anna coi capelli ramati’ disperatamente

Da il 10 Maggio, 2020

AAA Cercasi ‘Anna coi capelli ramati’ disperatamente. É questo il gradevolissimo appello di una nostra giovane concittadina che si é rivolta alla redazione di Spoltore Notizie per cercare di ritrovare una persona cara rivelatasi un ‘Angelo nel fango’. Ma cosa é successo? Perché ne stiamo parlando in questi termini? La spiegazione dei fatti che seguiranno la affidiamo alle parole della protagonista, perché sono molto emozionanti e noi, detto francamente, non avremmo potuto fare meglio.

“Salve”, scrive una giovane mamma spoltorese, “spero riusciate a leggere questo messaggio! Quando c’è stata la grandinata il 10/07/2019 – ci racconta – Via Trilussa si è allagata e casa nostra ha subito veramente tantissimi danni data dalla sua posizione. Purtroppo le finestre della parte dietro casa sono al livello della strada e la forte bomba d’acqua le ha sfondate e così abbiamo quasi perso tutto, solo beni materiali grazie a dio e non altro. Io ero a casa da sola con mio figlio nel momento in cui siamo stati travolti dall’acqua e fango – prosegue la donna – anche se, nonostante diverse rassicurazioni, nessuno ci è venuto in soccorso nonostante video e foto dei danni effettivamente subiti”.

Ma non é questo il punto.

Questo mio messaggio – aggiunge la scrivente – è per raccontarvi invece di una signora di nome Anna che non ha voluto dirmi il suo cognome, con i capelli corti sul ramato. Bene, questo ‘angelo’ si è precipitata a casa mia, ha spalato fango mi ha alzata da terra quando stavo per crollare dalla disperazione, ha tirato acqua, ha spostato mobili senza chiedere nulla in cambio, senza ma e senza se ci ha aiutato. Io questa signora non l’ho mai più incontrata ma le sarò riconoscente per tutta la vita vorrei e se possibile – conclude – far in modo che lei sappia quanto io e la mia famiglia le siamo grati, e quanto il suo gesto sia stato veramente importante. Tantissimi auguri per la Festa della Mamma alla signora Anna che è stata un faro di luce in una delle giornate più buie della mia vita!”.

Ecco, se la signora Anna della zona di Via Trilussa ( Spoltore capoluogo ) ci sta leggendo oppure qualcuno sa di chi stiamo parlando la pregheremmo di mettersi in contatto con la nostra redazione, per un doveroso ricongiungimento affettivo. Ne saremmo felicissimi.

Nota di redazione

La zona di Spoltore é stata una delle più colpite dalla feroce grandinata della scorsa estate. In tutto l’Abruzzo si contano danni per oltre 220milioni di euro. Le istituzioni hanno promesso il loro ristoro ma al momento non si è visto nulla. Promettiamo di seguire con attenzione anche quest’altra vicenda.

 

Spoltore Notizie

About marco

You must be logged in to post a comment Login