“Adotta una strada”, idea di SpoltoreNotizie.it per il nostro verde pubblico

Da il 16 maggio, 2018

Ne stiamo parlando da settimane perchè l’argomento è molto serio. Trattiamo ancora di verde pubblico e di decoro urbano nella Città di Spoltore, una questione al centro del dibattito politico, all’attenzione dell’opinione pubblica e del cittadino che paga le tasse e che, quindi, desidera un servizio pubblico all’altezza delle aspettative. Evidentemente i quasi mille euro giornalieri, tanto ci costa la Spoltore Servizi, la società incaricata di mantenere la cura del nostro patrimonio arboreo (strade, parchi, prati), non sono sufficienti a garantirla in un territorio di circa 36 chilometri quadrati. Detto ciò, e considerato che le nostre frazioni Spoltore centro urbano, Caprara, Santa Teresa, Villa Raspa, Villa Santa Maria necessitano di servizi di manutenzione, abbiamo pensato ad una soluzione che fa appello al senso civico degli spoltoresi. L’iniziativa, che merita però un apposito regolamento comunale onde chiarire le inevitabili noie burocratiche e legislative, potrebbe chiamarsi con questo nome: “Adotta una strada di Spoltore”. In questo modo, questo è quello che abbiamo pensato ragionando sull’argomento, daremmo una mano agli operatori della nostra azienda pubblica incaricata del servizio oltre a risolvere con prontezza quei fastidiosi problemi (erbacce, erba alta ai margini delle strade, etc etc ) che, quotidianamente, vengono segnalati alla nostra redazione. Che ne dite? Sappiamo di per certo che molti spoltoresi lo fanno già spontaneamente, anche in assenza di un apposito regolamento. E questo non può che farci molto piacere. L’alternativa è il potenziamento del nostro servizio pubblico, magari attraverso nuove assunzioni, ma questo significherebbe mettere le ‘mani in tasca’ al cittadino spoltorese oppure sottrarre da altre poste del bilancio pubblico somme per finanziare le attivita’ dell’azienda (partecipata al 100% dal Comune di Spoltore) deputata allo scopo.

Nota di redazione

Ovviamente la nostra proposta è semplicemente il nostro contributo, come idea, alla risoluzione di un problema che ha evidenza pubblica, come testimoniano le innumerevoli segnalazioni che riceviamo dai nostri ‘lettori cittadini’.

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.