Altro “round giudiziario” tra il Comune di Spoltore e la Famiglia Di Gregorio

Da il 2 Dicembre, 2018

Registriamo ancora un “round giudiziario” nell’infinita e intricatissima vicenda tra il Comune di Spoltore e la famiglia Di Gregorio-Fattibene. Stavolta la sede dello “scontro” è stata il Tar Abruzzo-Sezione di Pescara che ha respinto il ricorso del nostro Ente  che chiedeva l’annullamento del provvedimento del Direttore Provinciale dell’Agenzia delle Entrate, nominato ‘Commissario ad Acta’ con sentenza del Consiglio di Stato, per l’ottemperanza della sentenza dello stesso tribunale trasmessa, a mezzo PEC, in data 06-09-2018. Parliamo, ovviamente, del mega risarcimento da 2,3milioni di euro. In questo caso, è accaduto che il tribunale amministrativo si sia dichiarato incompetente condannando pertanto l’attore, cioè il Comune di Spoltore, al pagamento di cospicue spese legali. Una voce, quest’ultima, che comincia a pesare davvero parecchio in quella che sembra diventata una specie di ‘partita a poker’ dove i due giocatori, da una parte l’apparato politico spoltorese (chi decide l’indirizzo strategico da assumere in questa vicenda importantissima) dall’altro i titolari del terreno di Villa Raspa di Spoltore (sul quale sarebbe dovuto sorgere un mega complesso edilizio), stanno puntando tutte le fiches a disposizione pur di accaparrarsi il piatto. Il guaio, secondo noi di umile opinione, è che comunque vadano le cose a rimetterci sarà sempre e solo esclusivamente il cittadino spoltorese: sia in caso di una riduzione del quantum risarcitorio sia in caso di débacle di questa strategia difensiva ad oltranza, anche a causa degli interessi che stanno maturando su cifre fenomenali. Non sappiamo cos’altro aggiungere, nostro compito è raccontare ciò che riusciamo a comprendere da qui sino al 28 febbraio 2019. Auguriamo e auspichiamo che i giudici facciano davvero “luce piena”sul più grave danno erariale mai occorso nella Città di Spoltore. E che chi ha avuto la responsabilità di ciò che ha generato, paghi di tasca propria.

Il terreno di viale Europa a Villa Raspa

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.