Area giochi per bambini disabili nel parco di Santa Teresa. Paga la Regione.

Da il 2 Dicembre, 2019

La Regione Abruzzo ha stanziato dei fondi da concedere ai comuni abruzzesi come contributo per l’acquisto di ‘giochi inclusivi’ da istallarsi nei parchi pubblici. L’obiettivo è quello “della piena integrazione sociale di bambini e ragazzi con disabilità” percio’ il Comune di Spoltore, considerato che per ogni Ente comunale è possibile presentare una sola richiesta per un solo parco cittadino, ha stabilito di proporre come luogo il parco di Santa Teresa. Alla realizzazione di questa importante iniziativa sono stati destinati complessivi €300mila da ripartire per un massimo di €25mila per ogni singolo intervento mentre i progetti ritenuti ammissibili saranno finanziati sino all’esaurimento delle risorse disponibili. Pertanto, considerato che l’istanza per la richiesta di contributo prevede la presentazione di un progetto esecutivo dell’opera, attraverso una determina di Settore Urbanistico il nostro comune ha provveduto l’incarico di un tecnico. La progettazione e l’eventualmente direzione dei lavori per la realizzazione dell’area giochi inclusivi nel parco di Santa Teresa è stata affidata all’Arch. Gabriella Fantone per un importo complessivo di €3.627,07. Ci auguriamo con tutto il cuore che questa opportunità effettivamente si concretizzi e che nel futuro possa essere estesa anche negli altri parchi cittadini, anche quelli del centro urbano attualmente chiusi e abbandonati.

 

 

SC

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.