Avviata la gara per la gestione delle affissioni e aree pubbliche a Spoltore

Da il 9 giugno, 2018
E’ stata resa pubblica sul sito internet della SUA-PE (Stazione Unica Appaltante, provincia di Pescara), il bando di gara attraverso il quale il Comune di Spoltore ha avviato le procedure per l’affidamento in concessione di alcuni servizi di accertamento e riscossione di imposte comunali. In particolare il nostro ente andrà a riformulare un nuovo contratto con chi gestirà su tutto il territorio spoltorese l’accertamento e la riscossione dell’imposta sulla pubblicità (I.C.P.), del diritto di pubbliche affissioni(D.P.A.) e della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP). La durata dell’appalto è prevista per una durata di cinque anni (2018/2022) e l’operatore economico che risulterà vincitore gestirà un importo economico stimato nel valore di 349.483,35 Euro.
Le capacità richieste a chiunque volesse partecipare al bando di gara sono le seguenti: Aver gestito con regolarità e puntualità, senza essere incorsi in contestazioni per gravi inadempienze, per un determinato periodo di tempo specificato negli atti, servizi identici al servizio di accertamento e riscossione dell’imposta o canone comunale sulla pubblicità, del diritto sulle pubbliche affissioni e della tassa o canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e al servizio di riscossione coattiva in almeno 5 (cinque) comuni con popolazione uguale o superiore a quella del Comune di Spoltore (19 338 abitanti); Predisposizione e mantenimento nel Comune di Spoltore, di una sede operativa, entro 30 giorni dall’inizio del contratto. Mentre, le condizioni necessarie per valutare la conformità ai requisiti sotto l’aspetto economico finanziario sono che le imprese debbano avere il proprio capitale sociale nella misura minima pari, per quanto attiene le dimensioni dell’ente affidante, ad almeno 5.000.000,00 di Euro, interamente versato, per l’espletamento, anche disgiunto, delle attività di accertamento e quelle di riscossione dei tributi e delle altre entrate nei Comuni con popolazione fino a 200.000 abitanti.
 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.