Avviso decadenza concessioni cimiteriali a Spoltore e Caprara

Da il 16 Novembre, 2015

Il Comune di Spoltore ha pubblicato l’avviso di decadenza delle concessioni cimiteriali, cioè una prassi di legge che prevede la rimozione dei resti delle persone tumulate nei cimiteri di Spoltore Capoluogo e Caprara necessari per far fronte all’emergenza loculi. Il provvedimento, di cui qui l’AVVISO DECADENZA CONCESSIONI CIMITERIALI, riguarda sei tombe del Cimitero di Spoltore Capoluogo e cinque in quello di Caprara.

Ricordiamo che lo scorso primo di aprile è stato approvato, con voto favorevole della maggioranza del Comune di Spoltore mentre le opposizioni si sono astenute, il progetto preliminare con variante al PRG cimiteriale e che prevede la costruzione di novanta nuovi loculi nel cimitero di Spoltore Capoluogo necessari per fare fronte all’emergenza (Leggi qui). Questi lavori pubblici costeranno al contribuente spoltorese circa  150mila euro ma chiaramente serviranno come “effetto tampone” ad una problematica che nel corso degli anni si riproporrà nelle stesse e medesime forme.

Noi di SpoltoreNotizie.it abbiamo lanciato invece la proposta di realizzare un nuovo Cimitero Monumentale, lontano dai centri urbani in modo che le “estensioni” non vadano a sfiorare le abitazioni dei privati cittadini, e che preveda la possibilità di tumulazione anche per gli animali da affezione, un tema già proposto dal cosigliere “forzista” Marco Della Torre.

via del cimitero

SN

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.