Conto salato da 18mila euro per il telefono ‘comunale’

Da il 31 Maggio, 2016

“Il telefono è la tua voce”. Questo lo sappiamo anche per una nota pubblicità degli anni ’80. Ma tu, caro Comune di Spoltore che chiami per svolgere nel migliore dei modi i servizi cui sei preposto, quanto ci costi? A rivelarlo è una determina pubblicata sull’Albo Pretorio dell’Ente ‘Impegno di spesa per pagamento spese telefoniche anno 2016’ e che segna un conto piuttosto salato da 18mila euro. Ma andiamo ad analizzare nel dettaglio le voci. Innanzitutto la causale dei bonifici che mensilmente verranno pagati è per il pagamento delle “spese di telefonia fissa” mentre il beneficiario è la Telecom Italia Spa. Poi, il dettaglio delle voci di spesa per singolo ufficio e che pubblichiamo qui di seguito:

  1. 1.500,00 – Organi istituzionali
  2.  80,00 – Segreteria Generale
  3. 320,00 – Segreteria Personale
  4. 500,00 – Informatica
  5. 1000,00 – Contabilità
  6. 500,00 – Economato
  7. 400,00 – Ufficio Tecnico
  8. 500,00 – Edilizia scolastica
  9. 1.000,00 – Servizi demografici
  10. 450,00 – Servizio elettorale
  11. 1.500,00 – Polizia Municipale
  12. 1.000,00 – Biblioteca
  13. 700,00 – Edilizia privata
  14. 50,00 – Urbanistica
  15. 1.100,00 – Monitoraggio fiume
  16. 100,00 – commercio
  17. 2.900,00 – Scuola materna
  18. 2.900,00 – Scuola elementare
  19. 1.500,00 – Scuole medie

TOT 18.000,00 euro.

Ecco noi non siamo certamente dei Consulente di Telefonia ne siamo al corrente della Convenzione prorogata fino al 15 settembre 2015 dal Consip però, facendoci i conti in casa nostra, probabilmente qualcosa lavorando sulle tariffe e le offerte si riuscirebbe anche a risparmiare. O no?

cabina telefonica

SN

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.