Di Lorito nominato commissario “ad Acta” della discarica di Santa Teresa

Da il 13 Maggio, 2019

Con un decreto del Presidente della Giunta Regionale abruzzese, in data 11 aprile 2019 si è provveduto al conferimento della nomina del sindaco di Spoltore Luciano Di Lorito, quale commissario ad acta al fine di provvedere all’esecuzione degli adempimenti per la “Messa in Sicurezza Permanente” della discarica in località Santa Teresa. Un incarico importante e molto delicato, prefissato fino alla data del 31 dicembre prossimo, un tempo determinato e ritenuto necessario, sufficiente alla migliore e celere conclusione dei lavori. Nel caso in cui ne ricorrano le condizioni il suddetto termine potrebbe essere anche prorogato. Purtroppo per la nostra comunità, secondo alcuni esperti, la discarica pubblica in argomento, dismessa da decenni, sarebbe da bonificare immediatamente. In pratica, un ettaro di rifiuti solidi urbani coperti dalla terra in pieno centro abitato nei pressi del lungofiume Pescara, sarebbe ormai a contatto diretto con la falda acquifera che, se così fosse, risulterebbe contaminata. Il primo cittadino di Spoltore, in un “Verbale di Insediamento” con il quale si ratifica il suo incarico come commissario “ad Acta”, ruolo di estrema responsabilità e propedeutico alla risoluzione del caso di questa discarica, ha anche costituito e nominato un gruppo di lavoro composto da dipendenti del Comune di Spoltore (Stefania Coviello, Franca Marsili, Mauro Tursini, Anna Melideo) e da un consigliere comunale di maggioranza (Valentina Conti). Questa squadra di professionisti e politici potenzialmente servirà a coadiuvare i lavori, monitoraggio ambientale della zona interessata ed intervento utili all’adeguamento della discarica. Ricordiamo che la Regione Abruzzo ha stanziato per queste operazioni ben 725mila euro.

 

Ciuffi

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.