Erogazione fondi ai Comuni per maltempo gennaio 2017: Spoltore non c’è

Da il 11 Dicembre, 2017

Da questa mattina il Dipartimento della Protezione Civile Regionale sta procedendo alla liquidazione nei confronti dei Comuni abruzzesi delle somme spese nel corso delle avversità atmosferiche di gennaio 2017 di cui all’OCDPC n. 441/2017. Si tratta di risorse derivanti dalla prima tranche di 13,5 milioni autorizzata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e riguarda i Comuni inseriti in tale ripartizione.

“La Regione – si legge sul profilo facebook del governatore Luciano D’Alfonso – ha ritenuto, stante l’urgenza e l’impellente attesa dei Comuni, di dover procedere anche in una condizione di non completo adempimento rispetto alla documentazione che gli enti locali devono far pervenire a giustificazione delle spese sostenute. Le erogazioni andranno avanti senza soluzione di continuità e in parallelo con l’arrivo della documentazione richiesta ai Comuni fino al completo soddisfacimento delle richieste pervenute”.

Ovviamente, anche nel nostro territorio, si sono registrati danni evidenti al patrimonio pubblico e spese: come, ad esempio, nelle strade comunali a causa delle abbondantissime nevicate e mezzi spazzaneve e spargisale che, nelle loro attività, hanno certamente contribuito alle criticità dell’asfalto (buche, irregolarità, fossi, etc). Adesso toccherà capire se nella seconda tranche dei rimborsi ci sarà anche la nostra Spoltore oppure, se in questa fase, ci siano stati dei problemi burocratici o di altra natura da risolvere.

 

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.