Inaugurato all’Aurum di Pescara l’Ufficio Europa “Area Metropolitana”

Da il 20 ottobre, 2018

 Inaugurato presso l’Aurum di Pescara l’Ufficio Europa Area Metropolitana (UEAM). Al taglio del nastro i primi cittadini di Pescara, Montesilvano e Spoltore, Marco Alessandrini, Francesco Maragno e Luciano Di Lorito. Ueam è un ufficio che unisce tre Comuni, finanziato nell’ambito del POR FSE Abruzzo 2014/2020 Asse IV, che ha l’obiettivo di favorire una strategia unitaria di sviluppo territoriale, tra i tre Comuni, nella gestione associata di servizi diretti a sostenere l’accesso ai finanziamenti resi disponibili a valere su programmi europei, nazionali e regionali. “La giornata di ieri è stata una giornata storica, perché sì è avviato concretamente un progetto di fusione fra le città di Pescara, Montesilvano e Spoltore, coerentemente alle previsioni del progetto di legge regionale dell’agosto scorso – così il sindaco Marco AlessandriniOggi e ben prima che questa legge fosse promulgata Pescara, Montesilvano e Spoltore si erano già messe insieme per un progetto importante, l’Ueam. Questo progetto l’abbiamo vinto, lo abbiamo realizzato, è concreto, alla portata di tutti ed è rinnovabile ed è qui nella nostra cornice più prestigiosa“. “Mi fa piacere che ci sia tanto entusiasmo e partecipazione – così il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno– Oggi si è tutti orientati ai bisogni primari e sappiamo che il collegamento con l’Europa è fondamentale e deve diventare un trade d’union virtuoso”. “Oggi, SPOLTORE insieme a Pescara e Montesilvano, abbiamo inaugurato l’UFFICIO EUROPA per intercettare e gestire i fondi Europei per MIGLIORARE i SERVIZI e la QUALITÀ delle nostre rispettive CITTÀ”. Questo, invece, il commento postato su profilo Facebook da parte del primo cittadino spoltorese Di Lorito che ha guidato l’anno delegazione spoltorese insieme al suo vice Chiara Trulli.

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat