La Rieco s.p.a. unica società ammessa alla gara dei rifiuti a Spoltore

Da il 17 maggio, 2018

Continuano le procedure finalizzate all’affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani a Spoltore per i prossimi anni, dal 2018 al 2022. Trattasi di un appalto pubblico dal valore economico stimato per un importo a base di gara ed al netto di iva pari ad €9.370.000,00 nei cinque anni, €1.874.000,00 annui. Ricordiamo che l’assegnazione del servizio, che sta ad essere gestita dalla Stazione Unica Appaltante della Provincia di Pescara, verrà effettuata in base al criterio di scelta della proposta economicamente più vantaggiosa. Attraverso un provvedimento del Responsabile Unico del Procedimento, Dr. Mauro Tursini, si rende noto che a partecipare alla gara d’appalto in oggetto sono state due proposte di offerta. Ad essere escluso dal procedimento, o fase successiva di gara, il raggruppamento temporaneo di imprese Co.Sve.Ga s.r.l./Omnia Servizi s.r.l., mentre la Rieco s.p.a risulta essere l’unica ammessa. La società che “nasce dalla sinergia di competenze e professionalità maturate negli anni dal gruppo Deco spa nel settore ambientale”, con sede sociale in via Raiale a Pescara, per deduzione è il futuro gestore dei rifiuti sul nostro territorio. È comunque doveroso ricordare che, Ecologica s.r.l., attuale gestore del servizio pubblico di cui parliamo, a seguito di presunte anomalie nelle procedure di espletamento del detto bando di gara d’appalto, ha ritenuto opportuno ricorrere presso l’organo di giurisdizione amministrativa per chiarire alcuni dubbi e capire le cause di impedimento alla propria possibilità di concorrere in questo caso. A tal proposito il T.A.R. dovrà esprimere giudizio. Chiunque volesse approfondire la conoscenza di questa nuova realtà imprenditoriale, con la quale presumibilmente dovremmo stringere un rapporto quotidiano ed alla quale affideremo la nostra ‘valorosa spazzatura’, dopo averla accuratamente differenziata, può visitare il sito internet www.riecospa.it. Certamente seguiranno aggiornamenti, non appena avremo nuove informazioni su questa importante vicenda di interesse pubblico.

 

Simone C.

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.