Mercoledì si presenta #ComunicarelEmergenza. Progetto finanziato da 81mila€

Da il 21 Gennaio, 2019

Parte il Progetto #ComunicarelEmergenza dedicato a nuovi modelli comunicativi e informativi per la Protezione Civile: mercoledì 23 gennaio 2019 alle ore 10 la presentazione nella Sala Consiliare del Comune di Spoltore. L’iniziativa è finanziata attraverso l’Avviso pubblico della Regione Abruzzo Comunicare per Proteggere. “Siamo molto orgogliosi di essere riusciti ad ottenere questo finanziamento” sottolinea Stefano Burrani, consigliere alla Protezione Civile del Comune di Spoltore. “Ringrazio il sindaco Luciano Di Lorito per aver supportato questa iniziativa e tutti i responsabili del progetto, in particolare Mauro Tursini e Giordano Renzetti. La sensibilità e l’attenzione verso la prevenzione sono indispensabili per arginare le conseguenze di calamità naturali: negli ultimi anni le attività di Protezione Civile devono contrastare eventi eccezionali che in realtà stanno diventando sempre più frequenti”. L’intervento regionale si propone di supportare le amministrazioni comunali con popolazione superiore ai 15.000 abitanti: sia per quanto riguarda il miglioramento dei processi comunicativi interni ed esterni in fase di programmazione, prevenzione e gestione degli eventi calamitosi, sia nelle fasi concitate della prima emergenza. La somma finanziata è di 81.000,00 euro, che corrisponde all’intero importo del progetto presentato. “# Comunicare l’emergenza” prosegue il sindaco Luciano Di Lorito “ci consentirà, attraverso l’App, di comunicare velocemente e costantemente con tutti i soggetti coinvolti nell’emergenza, oltre a raggiungere in modo veloce la popolazione”. Il progetto prevede: la redazione di un Piano di Comunicazione, lo sviluppo di un percorso formativo di 100 ore e la realizzazione di una App multifunzione in grado di interagire con gli operatori del settore (Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Protezione Civile , Croce Rossa…) con i cittadini e gli altri soggetti coinvolti  in caso di emergenze e calamità naturali.

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.