Nuovo muro al Cimitero di Spoltore per sistemare il tracciato stradale

Da il 24 Ottobre, 2017

E’ servito consolidare il muro di cinta del cimitero comunale di Spoltore, precisamente della parte vecchia, in prossimità del punto dove si intersecano via Dietro Le Mura e la statale 16 bis Monte. Un disagio che da circa un anno limitava i parcheggi adiacenti il complesso cimiteriale spoltorese. Infatti, a seguito di un’ordinanza sindacale del 4 novembre 2016, si provvedeva a puntellare le mura di cinta del campo santo con relativa demolizione di parti compromesse e ritenute instabili. Contestualmente si era provveduto ad “apporre due blocchi monolitici di calcestruzzo semplice alla base del muro posto nei pressi dell’intersezione delle due strade citate, volti a sostenere il relitto di paramento esterno del cimitero comunale, residuale dalle pregresse lavorazioni”, ma che ingombravano il tracciato stradale. Considerato l’approssimarsi delle tradizionali celebrazioni religiose per la commemorazione dei defunti, si è provveduto a sanare la scomoda situazione. Con una pubblicazione datata 23 ottobre 2017 è stata resa nota la determina del settore VI Lavori Pubblici del nostro Comune di Spoltore, attraverso la quale, il responsabile del procedimento ha affidato direttamente all’operatore economico ditta Di Zio Giovanni, già affidatario della primordiale messa in sicurezza e quindi “ampiamente a conoscenza dello stato dei luoghi”, l’esecuzione dei lavori di sistemazione del tracciato stradale. Il complessivo costo dell’opera pubblica in oggetto ammonta ad € 8.610,25. Per la copertura finanziaria di detto importo, che è presente sul bilancio comunale corrente nel capitolo avente come oggetto la “manutenzione ordinaria strade”, è stato ovviamente necessario effettuare il relativo impegno di spesa a seguito di un parere favorevole del responsabile dell’area economico finanziaria del nostro Ente. Oggi, mercoledì 25 ottobre, a pochi giorni dal periodo in cui la popolazione si affollerà nei luoghi di sepoltura spoltoresi per far visita ai propri cari defunti, i lavori di rifacimento di parte del muro di cinta sono già ultimati, e lo straordinario traffico veicolare previsto sarà sicuramente più fluido e gestibile.

Simone C.

 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.