‘Porta a Porta’, lasciati a terra i rifiuti dei cittadini che non differenziano

Da il 20 Novembre, 2019

Come annunciato nelle settimane precedenti i rifiuti dei cittadini spoltoresi che non differenziano correttamente resteranno a terra. E’ quanto l’azienda che gestisce il servizio di igiene, la Rieco spa, aveva già specificato lo scorso 28 ottobre con riferimento ai mastelli non conformi al calendario dei conferimenti. Una attività che si avvale dell’ispezione del contenuto delle buste nei bidoncini della raccolta ‘porta a porta’ da parte degli addetti operatori ecologici. Alcuni utenti, però, ci hanno scritto facendoci notare un problema: che i rifiuti contenuti nelle buste ispezionate, non ritirate, poi finiscono per sporcare gli spazi condominiali e come dimostrano le foto in allegato. Ora non sappiamo con certezza da cosa dipenda questa situazione fastidiosa. Imperizia? Casualità? Vento? Altro che non conosciamo? L’insieme dei fattori sopracitati? Tutto puo’ essere almeno fino a prova contraria. Ma ricordiamo che il Comune di Spoltore, quindi tutti i cittadini spoltoresi pagano per questo servizio una cifra non indifferente. Parliamo di un importo di poco superiore ai 146mila euro solamente per il mese di ottobre. E che nel complesso, questo appalto, per il ritiro e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti nel territorio comunale ha un valore di circa 9,3 milioni di euro per cinque anni. Dunque è lecito farsi domande per capire, oltre le innegabili responsabilità di chi differenzia male, come risolvere la questione per non penalizzare o arrecare fastidio ingiusto al cittadino contribuente pagante (le bollette TARI non sono irrisorie) e rispettoso delle regole. All’assessore all’Igiene urbana di Spoltore – o chi per lui – come si dice l’ardua risposta/risoluzione della questio.

 

 

 

 

 

 

 

 

CS

About marco

One Comment

  1. Liviana D onofrio

    21 Novembre 2019 at 22:04

    Il problema è che l utente a cui non interessa differenziare i rifiuti e ce ne sono tanti mettono tutto nei sacconi neri al mattino quando trova il suo sacco aperto poco se ne importa anzi
    fa finta che non è roba sua e lo lascia lì dove gatti cani e vento fanno il resto. Morale della favola c’è Ancora molta ignoranza in questo senso on ci vogliono perdere tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.