Reportage – La fotogallery dei danni causati dal maltempo

Da il 13 Luglio, 2019

‘Un’apocalisse’. Così è stata definita la terribile giornata di mercoledì 10 luglio. Il giorno dopo siamo stati tra via Italia, a Villa Raspa di Spoltore, e via del Circuito, a Pescara, per immortalare gli strascichi della furia degli elementi naturali che hanno colpito la nostra zona. Ed effettivamente quella che si presentava agli occhi di tutti sembrava essere una scena in stile ‘The Day After’. Ma purtroppo quello che abbiamo visto non erano effetti speciali ma la cruda realtà. Il vivaio Fantasy si è visto in pochi secondi distruggere tutte le colture all’interno della struttura. ‘Da una prima stima i danni ammontano a 20mila euro’ ci dicono i proprietari. Non è andata meglio al notissimo parco giochi Paperopoli. Il fango ha letteralmente seppellito i giochi e bruciato quasi tutte le schede elettroniche. Un fiume, di acqua misto a terra, che si è riversato, fermandosi fortunatamente lì, anche sul piazzale del Todis, ma che non ha risparmiato gli altri negozi: la pasta all’uovo Lu Setacc, il centro estetico Body & Beauty e l’Enoteca La Bott di Fabio Barbetta tra i più colpiti. Ingenti i danni anche nel salone Hair Style Giuseppe Di Sano che ha deciso addirittura di gettare la spugna: “Non è la prima volta che succede. Stavolta penso di lasciare definitivamente questo locale. Ogni volta promettono soluzioni che puntualmente non arrivano mai”. Amareggiato anche  Renato Paolucci di Ideapaolucci. “Si poteva almeno vietare il transito ai veicoli. I grandi mezzi come passavano alzavano delle vere e proprie onde che inondavano i nostri negozi”. Danni anche nei due bar della zona: Il Poeta e Bakery & Coffee. Molto meglio è andata all’Icar: del fango nel piazzale e dell’acqua, non eccessiva, che si è infiltrata dal tetto. Adesso toccherà preparare la documentazione relativa alle richieste di risarcimento per chi è assicurato contro gli agenti atmosferici ma anche, per chi non lo è, attraverso le procedure burocratiche del riconoscimento dei danni da calamità naturale.

Costantino Spina

 

 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.