Ricoverato in Psichiatria il giovane che ‘terrorizzava’ la frazione di Santa Teresa

Da il 7 Luglio, 2020

É ricoverato in Psichiatria il giovane straniero che ‘terrorizzava’ la frazione di Santa Teresa. Sulla vicenda del cittadino di nazionalità nigeriana (di cui si sono occupate le cronache locali per vari episodi accaduti tra i quali ricordiamo le molestie ad una giovane concittadina di Villa Raspa e l’aggressione in danno di una cartolaia) si precisa che “il procedimento del Tso è stato avviato domenica 5 luglio a seguito della relazione inviata dal sindaco di Spoltore Luciano Di Lorito”.

“Ieri (6 luglio 2020) alle 14.00 è stato firmato l’Aso, Accertamento Sanitario Obbligatorio, e il personale della Polizia Locale ha accompagnato il nigeriano in ospedale. La consulenza psichiatrica ha trasformato l’accertamento in Trattamento Sanitario Obbligatorio e il signore in questione è già da ieri (6 luglio 2020) ricoverato in psichiatria”. A comunicarlo è una nota del Comune di Spoltore che, evidentemente, ha risposto alle numerose segnalazioni pervenute anche alla nostra redazione. Dal canto nostro ci siamo occupati della vicenda ma era chiaro, almeno secondo la nostra umile opinione, che il protagonista di questi fatti si trovasse in uno stato mentale non tranquillo. Gli auguriamo una pronta guarigione ed un pronto ritorno alla serenità.

About marco

You must be logged in to post a comment Login