Sopralluogo a Fosso Grande. I residenti: “Siamo preoccupati”

Da il 30 Agosto, 2020
Venerdì scorso sopralluogo al Fosso Grande con i tecnici dei comuni di Pescara e Spoltore. Apprendiamo da una nota stampa del COMES-Codici che “alle ore 11, i tecnici ing.Veschi e arch. Merico si sono incontrati all’imbocco del canale scatolare di Viale Abruzzo per progettare le opere di manutenzione ordinaria più volte sollecitate ,insieme a quelle straordinarie, dal Comitato dei residenti”. I rappresentanti dell’organizzazione civica hanno espresso le proprie preoccupazioni riguardo “lo stato di totale ostruzione del canale sia nella parte libera occlusa dalla rigogliosa vegetazione, sia nella porzione tombinata ripiena del fango e dei detriti residuati dalle esondazioni del 2013 e del 2019”. Hanno inoltre sottolineato come “le somme messe a disposizione dalla Regione Abruzzo e dai Comuni frontisti, per un totale di circa 100 mila euro, siano davvero esigue rispetto ai 600mila già utilizzati dal Genio Civile di Pescara per gli interventi urgenti del 2016 finalizzati alla sistemazione idraulica del Fosso e rivelatisi largamente insufficienti data la successiva esondazione del 10 luglio 2019”. Il Comitato ha pertanto nuovamente sollecitato l’iniziativa dei Sindaci, nella loro funzione di ufficiali di  governo, a dichiarare “lo stato di emergenza per Fosso Grande alla luce delle due disastrose esondazioni del 2 dicembre 2013 e del 10 luglio 2019 ed in vista delle puntuali allerte meteo autunnali”. Questo, secondo gli scriventi, consentirebbe l’intervento urgente del Genio Civile regionale, con i fondi della Protezione Civile già disponibili per la definitiva messa in sicurezza idrogeologica del canale. Perciò seguiremo gli sviluppi di questa vicenda per la quale ancora non è stata trovata una soluzione.

About marco

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento