Spoltore – Slitta il trasferimento ad ottobre della Fater Spa?

Da il 9 Agosto, 2019

Il trasferimento della FATER Spa a Spoltore potrebbe essere rinviato a tempo indeterminato. Nonostante l’inaugurazione della nuova sede sia prevista per il prossimo autunno, il cantiere di Santa Teresa è fermo poiché la Pessina Costruzioni S.p.A., incaricata dell’esecuzione dei lavori di ristrutturazione del capannone, ha depositato il 24 luglio scorso, presso il Tribunale di Milano, ricorso per essere ammessa al concordato preventivo.
Si dovranno attendere alcuni mesi per capire se le richieste della società costruttrice saranno accolte o se si aprirà lo scenario del fallimento. Fino ad allora è probabile che tutti i rapporti contrattuali della Pessina saranno “congelati”, incluso quello con il colosso abruzzese dei pannolini.
Di certo, questo ritardo potrebbe rappresentare una opportunità e consentire all’amministrazione comunale spoltorese una analisi più approfondita delle conseguenze che deriveranno dal trasferimento della sede Fater da Pescara. Sicuramente appare necessario un piano che possa ridurre l’impatto sulla viabilità dei circa trecento impiegati (e presumibilmente trecento auto) intente a percorrere Viale Europa e la Strada Statale 602 nelle ore di punta. Chiaramente la delocalizzazione nel territorio spoltorese di una delle principali realtà industriali d’Abruzzo rappresenta un vantaggio, per tutti, da tenere in debita considerazione in un momento storico/economico come quello che stiamo vivendo (tutti).

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.