Stop al ‘Tempio Crematorio‘ di Caprara, il progetto non è di interesse pubblico

Da il 26 Febbraio, 2020

Problemi tecnico-burocratici fermano l’idea della costruzione di un “tempio crematorio” all’interno dell’area cimiteriale della frazione di Caprara. La proposta di partenariato tra una società privata, la ditta ALTAIR SRL e il Comune di Spoltore, è stata valutata negativamente da parte dell’Ente comunale. Il motivo della bocciatura del progetto sarebbe dovuto al venir meno dei presupposti previsti per legge dal Codice dei Contratti Pubblici. In particolare, cosi come viene specificato nella specifica delibera di Giunta, l’istanza presentata all’origine dalla ditta proponente, a seguito di integrazioni, è venuta meno in alcuni presupposti precludendo l’interesse pubblico dell’opera in precedenza manifestato. Sembrerebbe trattarsi di un passo indietro da parte del privato che, usando il condizionale, a conti fatti avrebbe rimodulato la proposta a suo vantaggio. Ovviamente siamo pronti a rettificarci, qualora fossimo in errore. In effetti da subito, appresa la notizia dell’eventuale costruzione di un Tempio Crematorio vicino al centro abitato, la popolazione caprarola non ha nascosto perplessità e preoccupazioni legate al forte impatto dell’impianto sulla vita della comunità. Dunque, adesso c’è la parola fine ed anche questa è una buona notizia che rassicura.

About marco

You must be logged in to post a comment Login