Studente spoltorese del Liceo Galilei selezionato dalla ‘Normale di Pisa’

Da il 13 Giugno, 2019

Samuele Vicario, studente 17enne spoltorese del Liceo Galileo Galilei di Pescara, è stato selezionato dall’università ‘Normale’ di Pisa per uno stage. La prestigiosa Università toscana, come ogni anno, ha condotto una selezione nazionale degli alunni meritevoli per una settimana  gratuita di frequenza ai corsi di Orientamento. Tra i 300 partecipanti anche il nostro giovanissimo concittadino, che in questi anni si è contraddistinto alle ‘Olimpiadi di Matematica’.

Le Olimpiadi della Matematica sono gare di soluzione di problemi matematici elementari rivolte ai ragazzi delle scuole superiori. I partecipanti devono trovare tecniche creative per risolvere problemi mai visti prima e ideare nuove dimostrazioni. Lo scopo è quello di avvicinare gli studenti al tipo di problem-solving che un matematico di professione incontra nel suo lavoro, e di mostrare loro una matematica diversa e più interessante che non quella in cui bisogna applicare meccanicamente formule.

Le Olimpiadi  sono una delle attività per cui sono più felice di andare a scuola –ci dice Samuele-. Consistono in delle gare con quesiti a risposta chiusa, numerica o dimostrativa a cui si può partecipare singolarmente o a squadra. Sono specializzato nella seconda categoria, quella a squadre! È questo uno dei motivi per cui adoro queste occasioni: con i ragazzi della squadra si è instaurato un rapporto unico, speciale, che non è possibile trovare da nessuna altra parte. Sono amici con i quali si può scherzare, giocare a palla, ma anche condividere momenti inestimabili fatti di numeri, funzioni, polinomi, poligoni. È un gruppo che condivide una passione e adora riunirsi per coltivarla, una passione strana, quella della matematica, ma ugualmente capace di emozionarci. Lo testimoniano le lacrime versate a maggio in gara a Cesenatico, quando abbiamo scoperto, dopo una rimonta straordinaria, di esserci qualificati alla finale nazionale. Un’emozione unica e inusuale. Personalmente, era un mio sogno poter arrivare finalmente a quell’ultima battaglia. È stato bellissimo vederlo realizzato. Alla fine ci siamo posizionati al 27 esimo posto, il miglior risultato della scuola negli ultimi anni. Soddisfattissimi, siamo pronti a dare il meglio l’anno prossimo, cercando di mantenere il titolo di migliore squadra di Matematica dell’Abruzzo.

E adesso questa nuova avventura. Mi attende una settimana (25-30 Giugno) particolarmente intensa e interessante. A San Miniato, vicino Pisa, dei professori terranno lezioni sugli argomenti più disparati, spaziando dal diritto alla chimica, dal latino all’economia, dalla fisica all’informatica, passando per politica, matematica, letteratura greca, storia dell’arte e storia moderna. Insomma, una vera e propria “summa dello scibile”, che alimenterà dibattiti e nuove conoscenze. Sono sicuro sarà un’avventura straordinaria, che mi riempirà di stupore. Vorrei ringraziare la professoressa Musacchio per l’incoraggiamento e le bellissima parole spese per me”.

Ma Samuele non è solo casa e scuola.

“Ho tanti hobby. Amo camminare, ascoltare musica, leggere, trovare soluzioni a quesiti matematici e fisici (spesso inventati da me), andare con lo skate, conoscere persone nuove e coltivare amicizie. Mi piace dare una mano quando serve, in ogni ambito: dalla scuola alla parrocchia e a casa. Infine, ma non importanza mi piace tantissimo cantare: sono parte della bellissima famiglia del coro Poliphonia di Spoltore, una famiglia a cui tengo moltissimo“.

Nella foto in basso Samuele al fianco della mamma Piera Verdecchia.

Costantino Spina

 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.