Taglio del nastro a Santa Teresa per il rinnovato impianto sportivo

Da il 17 Maggio, 2019

Il Comune di Spoltore presenta il rinnovato impianto sportivo di Santa
Teresa. La novità che colpisce subito lo sguardo è il nuovo tunnel di
collegamento, a lungo atteso, tra gli spogliatoi e il campo di gioco,
che eviterà agli atleti di prendere freddo nel periodo invernale. E poi
il manto completamente rinnovato, le linee di gioco e le porte per
giocare a calcio a 5. Sono stati inoltre aggiunti 60 posti a sedere.
“Questa struttura è prima di tutto un centro di aggregazione, e dobbiamo usarla sempre di più” ha detto il sindaco Luciano Di Lorito ai ragazzi e agli amministratori intervenuti. Al suo fianco la dirigente didattica Nicoletta Paolini e il consigliere Danilo Spadolini. “Il sindaco ha capito immediatamente l’importanza di riqualificare questo spazio, e per questo lo ringrazio” ha detto il consigliere. Poi ha chiesto di fare in modo che le iniziative extrascolastiche avessero maggiore rilevanza e visibilità.

“Quando siamo venuti a fare un primo sopralluogo la struttura aveva
molti problemi, era ai limiti della praticabilità” ha aggiunto il sindaco. “Ricordo in particolare di essere rimasto colpito dalla gomma
piuma sotto i canestri che doveva attutire gli urti ma era tutta
strappata, in una condizione igienica pessima”. Oggi invece i ragazzi
hanno giocato la prima partita su questo campo con dei canestri nuovi,
modulabili, in grado di adattarsi alle diverse fasce d’eta che
usufruiranno dell’impianto: gli alunni la mattina, le associazioni il
pomeriggio e la sera. Anche per questo erano presenti le associazioni
Ambra e Mediterranea Spoltore Volley.

“La struttura svolge un ruolo importante e doveva essere riqualificata:
si tratta di piccoli interventi per i quali abbiamo comunque investito
70 mila euro: per fare in modo che duri e sia a disposizione delle
prossime generazioni dobbiamo averne cura. Non volevamo mettere il
cartello con i divieti, sono in pochi a non rispettarli, ma poi abbiamo
pensato che era doveroso ricordarli: non lasciate bottiglie di plastica
e buste di patatine, ha concluso rivolgendosi ai più giovani”. Il primo
cittadino ha infine ringraziato tutta la macchina amministrativa e la
Spoltore Servizi.

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.