Una nuova gara d’appalto per gestire la casa di riposo di Caprara

Da il 12 Febbraio, 2020

Una nuova gara d’appalto per gestire la casa di riposo di Caprara. Il Comune di Spoltore, con un atto di determina del settore Servizi alla Persona, ha indetto un nuovo appalto finalizzato all’affidamento della gestione per cinque anni dell’ ex-Onpi. Una vicenda che sembra non arrivare a conclusione in quanto c’è già stato un tentativo di affidamento risultato vano. Di fatto l’aggiudicazione della gara resta condizionata dall’esito del giudizio in corso instaurato, davanti al TAR di Pescara, dall’operatore economico escluso dalla precedente procedura di affidamento. L’offerta minima a base d’asta stabilita per il canone minimo annuo che l’operatore aggiudicatario del servizio dovrà corrispondere al nostro ente è di 51.000. Per il protrarsi dei tempi necessari al nuovo affidamento del ‘ospizio capriolo’ si è provveduto alla proroga dell’attuale contratto di gestione in essere alla Insieme Socialcoop. Ribadiamo, ancora e infine, la necessità di dare un nuovo slancio alla struttura, potenziarla dal punto di vista dei servizi sanitari, tenendo bene a mente l’obiettivo di dare una ‘chance di sviluppo’ al bellissimo borgo ed ai suoi abitanti (che sono sempre meno)..

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.