Virus Corona. Test negativi per i pazienti ricoverati a Pescara e Chieti

Da il 24 Febbraio, 2020

“Sono risultati negativi al Covid 19 i test eseguiti sui due pazienti ricoverati negli ospedali di Pescara e Chieti per patologie respiratorie gravi. Gli uomini, di età intorno ai 50 anni, provenivano entrambi da Francoforte e avevano viaggiato per lavoro in diverse zone. Al momento, dunque, in Abruzzo non si registrano casi positivi di Coronavirus”. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione Abruzzzo che precisa: “Pur non rientrando tra i casi presi in carico dal sistema ospedaliero, ma avendo avuto una certa rilevanza mediatica negli ultimi giorni, si precisa che il paziente di Sambuceto che aveva riferito di aver avuto contatti con il primo caso positivo registrato a Codogno, si trova attualmente in isolamento fiduciario domiciliare ed è sottoposto a sorveglianza sanitaria attiva da parte della Asl. E’ in ottime condizioni di salute e non presenta alcuna sintomatologia. Come previsto dall’ultimo Decreto, non sarà sottoposto a test a meno di un significativo cambiamento del quadro clinico”.

VADEMECUM DEI “BUONI CONSIGLI”. Di seguito un decalogo dei buoni consigli da adottare in questo momento:

1) Lavati spesso le mani;

2) Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

3) Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani;

4) Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci;

5) Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

6) Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

7) Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate;

8 ) I prodotti ‘Made in China’ e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;

9) Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni;

10) Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.

Ricordiamo, infine, che il nostro Paese è il terzo al mondo per numero di contagi, dopo Cina e Corea del Sud. Probabilmente questa situazione dipende anche dal numero elevatissimo dei controlli effettuati dal nostro sistema sanitario. Attualmente il numero dei pazienti affetti dal virus Corona è a 229.

About marco

You must be logged in to post a comment Login