Aiuta Impresa: 5.000 euro a “fondo perduto” per gli investimenti

Da il 21 Maggio, 2020

Aiuta Impresa: 5.000 euro a “fondo perduto” per gli investimenti. Dal 26 maggio sarà possibile presentare domande a valere sull’avviso pubblico per la concessione di contributi finalizzati a stimolare gli investimenti in Abruzzo durante l’emergenza COVID-19, ai sensi dell’articolo 4 della L.R. 6 aprile 2020, n.9.

Le risorse disponibili per questa misura sono pari a 6 milioni di euro, che verranno concessi per l’acquisto di beni strumentali e durevoli, utilizzati per almeno tre anni, quindi non cedibili in questo arco temporale. Il dettaglio delle spese ammissibili, che devono essere state effettuate dal I gennaio 2020, è riportato nell’art. 8 dell’avviso.

Il contributo consiste in una sovvenzione diretta a fondo perduto, per un massimo di 5.000 euro, concessa a titolo di rimborso delle spese di investimento, nella misura del 40% delle spese sostenute al netto dell’IVA.

Chi può fare domanda – Il contributo è destinato a:

1) le Micro e Piccole Imprese;

2) i lavoratori autonomi in regime forfettario ai sensi della legge 27 dicembre 2019, n.160 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale 2020 -2022”.

I beneficiari, alla data della presentazione della domanda dovranno essere costituiti da più di tre anni e operanti, sempre da almeno tre anni, nel territorio abruzzese. I dettagli sui beneficiari sono riportati all’art. 3 dell’avviso, mentre all’articolo 6 sono riportati tutti i requisiti di ammissibilità che si consiglia di leggere con la massima attenzione.

Modalità di partecipazione – La domanda  può essere presentata esclusivamente attraverso piattaforma telematica raggiungibile dal sito web della Regione Abruzzo https://sportello.regione.abruzzo.it/  seguendo le indicazioni riportate. L’accesso alla piattaforma informatica per la compilazione della candidatura avverrà attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale – SPID.

Nel dettaglio sarà necessario effettuare i seguenti passaggi:

1) Riempire il form online, che genererà un pdf alla fine dell’inserimento dei dati;

2) Il pdf dovrà essere firmato in maniera autografa con allegato un documento di riconoscimento in corso di validità del rappresentante legale/ditta individuale/lavoratore autonomo, o dovrà essere firmato digitalmente.

Dovranno essere poi allegate le fatture elettroniche con esplicita descrizione del bene acquistato e i giustificativi di pagamento dai quali si evinca l’importo ed il nominativo del percipiente, se già disponibili.  I giustificativi di pagamento di cui alla precedente lettera potranno essere presentati, a norma del successivo art.14, comma 1, lett.b) anche entro 10 giorni dalla pubblicazione della graduatoria definitiva.

Una volta chiusa la procedura di presentazione della domanda come sopra descritta, non sarà possibile apportare modifiche e/o integrazioni, è però possibile inviare una nuova domanda che annulla la precedente entro i termini di validità dell’Avviso. In caso di più domande presentate dallo stesso proponente sarà presa in considerazione l’ultima domanda inviata. Ogni nuova domanda assume un nuovo ordine di arrivo e un nuovo numero progressivo di trasmissione.

Tutte le  dichiarazioni nel form di domanda sono rese ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e con le responsabilità, anche penale, di cui agli artt. 75 e 76 dello stesso.

Scadenza – Le domande dovranno essere inviate tramite sportello telematico a partire dalle ore 00.00 26 maggio 2020, alle ore 23:59:59 del 4 giugno 2020.

Informazioni – La Responsabile del procedimento relativo al presente Avviso pubblico è la dott.ssa Roberta Rizzone, tutte le informazioni relative all’Avviso e agli adempimenti ad esso connessi, non desumibili da un’attenta lettura del testo, possono essere richieste al seguente indirizzo mail:

aiutaimpresa@regione.abruzzo.it.

Documentazione:

Sede Regione Abruzzo a L’Aquila

About marco

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.