Corsi di lingua gratis per lavoratori autonomi, disoccupati e occupati

Da il 10 luglio, 2018

Avviso pubblico per il rafforzamento delle competenze linguistiche dei lavoratori autonomi, disoccupati e occupati.

Di cosa si tratta – Il Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università, ha approvato con determina dirigenziale DPA/96 del 10 aprile 2018, il bando sul “Rafforzamento delle competenze linguistiche” del PO FSE Abruzzo 2017-2018-2019, il cui obiettivo è quello di offrire l’opportunità di rafforzare ed incrementare le competenze linguistiche dei lavoratori autonomi con Partita Iva attiva da almeno un anno, dei disoccupati e degli occupati, attraverso percorsi formativi finalizzati all’acquisizione di una certificazione al fine di favorire l’inserimento  nonché la permanenza nel mercato del lavoro e una maggiore stabilità dell’occupazione.

Riferimento progettuale – PO FSE Abruzzo 2014-2020 –  Obiettivo “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione” – obiettivo specifico 10.4 “Accrescimento delle competenze della forza lavoro e agevolazione della mobilità, dell’inserimento/reinserimento lavorativo “, Intervento n. 39 – Rafforzamento competenze linguistiche

A chi si rivolge – Possono presentare domanda a valere sul presente avviso esclusivamente i Centri d’esame autorizzati per la certificazione linguistica dagli Enti certificatori riconosciuti dal MIUR con esclusione dei centri di sola preparazione.

Destinatari dell’intervento – Coloro che beneficeranno dell’intervento sono:
– residenti o domiciliati in uno dei comuni della Regione Abruzzo. Se cittadino non comunitario, deve essere in possesso di regolare permesso di soggiorno che consenta l’attività lavorativa;
– aver compiuto il diciottesimo anno di età;
– essere lavoratori autonomi con Partita Iva attiva da almeno un anno rispetto alla data di pubblicazione del presente avviso o disoccupati ai sensi Dlgs.150/2015 o occupati;
– Se occupati non residenti , l’unità produttiva ove prestano l’attività lavorativa deve essere localizzata in Abruzzo;
– se disoccupati devono essere iscritti ad un CPI della Regione Abruzzo

Modalità di partecipazione – Le candidature sono presentate a sportello e devono essere inviate a partire dal 27 giugno 2018 esclusivamente attraverso la piattaforma telematica disponibile all’indirizzo:
app.regione.abruzzo.it/avvisi pubblici/ seguendo scrupolosamente le indicazioni riportate.
Altre modalità di invio comportano l’esclusione della candidatura.

Struttura regionale competente – Dipartimento Sviluppo Economico, Politiche del Lavoro, Istruzione, Ricerca e Università – Ufficio Affari generali, Via Passolanciano n. 75 – Pescara

Scadenza –  20 luglio 2018, (ore 23:59)

Allegati

 Determinazione n. 37 del 25.06.2018

 Avviso pubblico

 Documentazione

Allegato 1 – Domanda di partecipazione

Allegato 2 – Scheda percorso formativo

Allegato 3 – Scheda sintetica

Modello A – Richiesta autorizzazione erogazione attività formativa

Modello B – Calcolo sovvenzione ex ante

Modello C – Registro presenze allievi partecipanti

Modello D – Domanda di rimborso 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat