Inaugurazione Mostre d’arte per il cartellone ‘Spoltore è Natale

Da il 21 Dicembre, 2016

Si veste d’arte il Natale di Spoltore con l’inaugurazione, alle ore 19, di due mostre d’arte allestite da Ileana Di Damaso e Luigi Vitali negli spazi della Biblioteca comunale, in via dei Calderai, dinanzi a piazza del Belvedere. Un omaggio alla città da parte di due artisti spoltoresi doc che, sino al prossimo 6 gennaio, lasceranno i propri quadri esposti al pubblico arricchendo il variegato cartellone di eventi natalizi predisposti dall’amministrazione comunale.

“Quella di oggi – ha commentato il sindaco Luciano Di Lorito – sarà una nuova occasione per approfittare del periodo natalizio per incontrarci, e assaporare insieme il gusto dell’arte attraverso gli occhi, le mani e la creatività di due persone fortemente radicate sul nostro territorio. Peraltro abbiamo appositamente scelto il periodo delle festività perché la chiusura delle scuole ormai imminente, e le ferie dal lavoro, permetteranno a molti cittadini di venire a visitare l’esposizione nella rinnovata biblioteca comunale”.

Il programma degli eventi partirà alle 17 nella frazione di Santa Teresa, nei locali comunali, dove l’Associazione ‘Fantasy’ di Vanessa Biondi porterà in scena la ‘Magia del Natale’, un pomeriggio fantastico con la magia comica, giochi per bambini, balli e la tradizionale tombolata, il tutto destinato ai più piccoli, ovvero ai veri protagonisti del Natale. Alle 19 spazio all’arte con il taglio del nastro per l’apertura delle due esposizioni che portano la firma di Ileana Di Damaso e Luigi Vitali. Ileana Di Damaso è una giovane artista, appena 31 anni, nata ad Atri, ma ormai radicata a Spoltore che, negli anni più recenti, si è vista attribuire la menzione speciale di PescarArt 2012, terzo premio per PescarArt 2014 e primo premio dalla giuria popolare ‘A nessun uomo’ 2015. Nella sua arte porta avanti un percorso mirato a evidenziare l’universo femminile, captando attimi di vita, istantanee e sguardi racchiusi in grandi ritratti, quelli che vedremo, appunto, nella mostra a Spoltore, proponendo dunque un viaggio interiore in cui bellezza ed eleganza si combinano. Predilige la tecnica a olio, e durante la realizzazione dei suoi dipinti dedica molta attenzione alla rifinitura degli occhi, i quali hanno il compito di attirare l’attenzione dello spettatore durante la fruizione dell’opera. I soggetti dei suoi ritratti sono soprattutto le icone del mondo moderno: da Audrey Hepburn e Grace Kelly, icone degli anni ’50, e che ancora oggi rappresentano un ideale di eleganza e bellezza, ad attrici contemporanee come Angelina Jolie e Nicole Kidman, donne dal carisma innato e dal gusto inconfondibile. Ileana Di Damaso appartiene di diritto alla ritrattistica contemporanea che si occupa dell’aspetto psicologico, intimistico, analitico e spirituale della fisiognomica. E il rapporto che si viene a creare tra lo spettatore e la persona ritratta è talmente intimo, e la resa talmente sapiente, da poter affermare che sia il ritratto a osservare l’osservatore e non viceversa.

Accanto ai ritratti della Di Damaso ci saranno le opere di Luigi Vitali, che negli spazi della biblioteca porterà i dipinti inerenti il territorio di Spoltore, opere che ritraggono i luoghi simbolo della città, dal convento cinquecentesco a Fonte Barco, sino ai suoi nudi, forme curvilinee di grande eleganza e sobrietà, pur nel realismo delle immagini. L’evento inaugurale sarà accompagnato dalla musica natalizia e da un rinfresco per tutti i partecipanti.

Foto: Ileana Di Damaso

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.