Pietro Sparacino al Loft128 con lo spettacolo ‘Diodegradabile’

Da il 15 aprile, 2018

Dopo il grandissimo successo di Filippo Giardina, lo scorso gennaio, il Loft128 di Alessio Rosi propone un nuovo spettacolo satirico domenica 22 aprile: Diodegradabile, sesto monologo satirico di Pietro Sparacino. Comedian e autore, già inviate de Le Iene e componente della prima ora del progetto Satiriasi, la prima realtà di stand up comedy in Italia. All’alba dei trentacinque anni, con un figlio di dieci anni, una separazione alle spalle, una nuova compagna e oltre dieci anni di palco e comicità, Pietro intraprende un viaggio intimo e personale, mettendo in luce le contraddizioni del potere inteso in tutte le sue forme: il potere economico, il potere politico, il potere esecutivo ma anche il potere di seduzione, il potere decisionale, il potere sociale, il quarto e il quinto potere; il potere d’acquisto, il potere al popolo, l’abuso di potere, il volere è potere. Quotidianamente abbiamo a che fare con il potere, lo subiamo, lo desideriamo, aneliamo al potere, ne siamo schiacciati, vinti, ci lottiamo contro o ce lo facciamo amico. I genitori sono le prime autorità che conosciamo e poi Dio, la religione, la legge, il leader politico di turno, il più visualizzato in rete, la star del momento o il vincitore dell’ultimo reality, dività dalle molteplici qualità, apparentemente infallibili e inarrivabili. Ma la storia ci racconta che nessun Dio è immortale e così cadono gli uomini e cadono anche gli dei. Perchè Dio è degradabile e il potere logora chi ce l’ha.

Pietro Sparacino: “Nel 2014 sono stato uno dei comedian di XLOVE, programma prodotto da LE IENE in onda su Italia1. Primo comico in Italia a sperimentare la tecnica One Liner in tv. Senza dubbio il programma tv più bello al quale ho preso parte… e lo scrivo per ovvi motivi. Bisogna arrivare a fine mese d’altronde. Il tempo libero lo occupo interpretando il ruolo di padre. Ho un figlio biondo con gli occhi verdi e quando lo porto in giro sembro il malvivente che l’ha rubato ai genitori naturali. Lui, alle mie battute non ride e spera che prima o poi io cominci a fare un lavoro. Uno qualsiasi ma che sia un lavoro. Sogno un paese peggiore per avere materiale satirico sul quale lavorare. Vivo in Italia e sto pensando di fare un gesto insano. Rimanere in vita!

Il locale spoltorese, nuovissimo moderno alternativo, si conferma tra i più attenti nel proporre al suo vastissimo pubblico artisti e spettacoli selezionati, uscendo da soliti stereotipi. Il luogo di intrattenimento per tutti: giovani e meno giovani, ideale ad ospitare cene aziendale, gruppi di amici, feste di compleanno, eventi speciali. Un luogo camaleontico dove di certo la noia non è di casa. Ma la musica selezionata e la cucina ricercata sono la vera forza del Loft. Pizze cotte al mattone con lievitazione naturale di 48 ore, ottime birre,  a scelta tra tedesche e belga e carni selezionatissime. 

Per info e prenotazioni tavoli: 393 9779688 Alessio Rosi

 

 

Costantino Spina

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.