Giovane escursionista di Villa Raspa recuperato sulla Majella

Da il 9 Febbraio, 2020

Un ventenne di Villa Raspa e un ventunenne di Pescara sono stati soccorsi e tratti in salvo dal Soccorso Alpino Speleologo Abruzzo nella tarda serata di ieri. I due giovani avevano lanciato l’allarme intorno alle 18.30 perché bloccati sul versante orientale della Majella, in provincia di Chieti, mentre erano intenti a raggiungere il ‘Rifugio Martellese’. Molto probabilmente i ragazzi hanno perso l’orientamento e con l’arrivo del buio e del freddo hanno preferito allertare i soccorsi che sono arrivati sul posto intorno alle 23 passando dalla Valle di Palombaro.

Foto: Pagina Facebook Soccorso Alpino e Speleologo Abruzzo

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.