Minacce alla congiunta e possesso di droga: 53enne nei guai

Da il 18 Maggio, 2020

Un uomo di 53 anni, disoccupato, é stato denunciato alla Procura della Repubblica di Chieti per minacce e possesso di sostanze stupefacenti. L’intervento delle forze dell’ordine é scaturito da una richiesta di intervento da parte della giovane congiunta intimidita dal comportamento aggressivo dell’uomo. I poliziotti della Seconda Sezione della Squadra Mobile hanno trovato presso l’abitazione di Cepagatti vicino Spoltore un’arma, poi risultata giocattolo, con la quale aveva posto in essere l’attività minatoria organizzata anche attraverso l’invio di foto e frasi minatorie. Durante il “blitz” in casa gli agenti sono riusciti a bloccarlo mentre ingeriva un sacchetto di 4,36 grammi di cocaina nel tentativo di farla sparire. Inoltre nella perquisizione sono state rinvenute anche sostanze da taglio, numerosi flaconi di un farmaco ipnotico e un bilancino di precisione. Per tale ragione é stato richiesto l’ausilio dell’unità cinofila in servizio presso la Questura di Pescara. Droga, farmaci e tutto il resto del materiale è stato sequestrato, compresa l’arma giocattolo priva del tappo rosso, e messe a disposizione dell’attività giudiziaria. Ma poiché l’uomo risultava legale detentore di fucili e munizioni si é proceduto anche col sequestro amministrativo ed alla relativa segnalazione presso la Prefettura di Pescara per i provvedimenti del caso. Insomma, ai tempi della Pandemia non è che i problemi per le forze dell’ordine siano diminuiti e questo episodio ne rappresenta solamente un esempio.

About marco

You must be logged in to post a comment Login