Momenti di terrore a Santa Teresa: famiglia intossicata dal monossido

Da il 20 Febbraio, 2019

Bruttissima disavventura per una famiglia di Santa Teresa di Spoltore. Padre, madre, due figli e i nonni, sei persone in tutto, sono dovute ricorrere alle cure del Pronto Soccorso di Pescara. L’episodio è avvenuto ieri  pomeriggio subito dopo pranzo, a causa di una sospetta intossicazione da monossido di carbonio. Probabilmente le ragioni di questa pericolosa situazione sono riconducibili al cattivo funzionamento di una stufa ma saranno gli accertamenti tecnici a chiarirlo con precisione. Gli sfortunati protagonisti della vicenda, dopo aver accusato sintomi di un malore anomalo e condiviso, si sono recati in ospedale in maniera autonoma. Dopo le prime assistenze del caso, i sanitari di Pescara hanno deciso per il trasferimento a Fano, presso il centro iperbarico, dove sono stati effettuati i trattamenti terapeutici previsti in questi casi. Ma già da questa mattina i sei sono tornati a casa. Sull’episodio, comunque, stanno indagando i Carabinieri di Spoltore.

 

 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.