Omicidio Alessandro Neri: trovate le chiavi della sua auto

Da il 7 Maggio, 2018

A quasi 70 giorni dalla scomparsa di Alessandro Neri un nuovo inquietante indizio fa capolino in questo delitto misterioso. Le chiavi della sua automobile, parcheggiata in via Mazzini a Pescara, erano nelle sterpaglie vicino al torrente di Fosso Vallelunga. Sono stati i carabinieri a ritrovarle venerdì scorso. Cio’ significa, a meno che non ci troviamo in presenza di una mente diabolica e spregiudicata, che è stato il 28enne di Villa Raspa a parcheggiare la Fiat Cinquecento rossa: e non qualcuno che poi l’ha ripulita, come si era detto in un primo momento. Dunque ‘Nerino’ è salito a bordo col suo assassino oppure con un amico, una persona di cui si fidava e che lo ha condotto nel luogo dove è stato giustiziato con due colpi di pistola.

A questo punto il lavoro degli investigatori è concentrato totalmente, anzi in via principale, sull’analisi delle immagini delle telecamere di video-sorveglianza. In particolare sulle immagini immortalate nei varchi presenti nella zona a traffico pedonale della città. Lo scopo è cercare di capire dove possa essere andato Alessandro, con chi si è incontrato e cercare il volto del suo assassino o complice di questo delitto. Un lavoro certosino, davvero difficile, che prende in esame il periodo che va dal 5 all’8 marzo: cioè dal momento del suo allontanamento dall’abitazione di Via Londra. Sappiamo che per gli inquirenti la pista famigliare è definitivamente tramontata, allora cosa c’è stato di così terribile da spingere un killer a pianificare un’azione tanto meschina? Cosa è accaduto dopo che ha parcheggiato l’auto in centro? Chi ha incontrato e dove?

Intanto la mamma, Laura Lamaletto, continua la sua personale e sacrosanta battaglia social alla ricerca della verità. “TIC TAC “TIC TAC TIC TAC #AleNonMollo #AleNoMeRindo, ha scritto sul suo profilo facebook l’italovenezuelana residente a Spoltore da tempo. Resta il tempo passa e lo sgomento di tutti noi che assistiamo impotenti alle emozioni provocate da questo omicidio al momento senza indagati.

La macchina di Alessandro Neri

Sn.it 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.