Santa Teresa: “Pedoni in costante pericolo su via Mare Adriatico”

Da il 10 Settembre, 2019

“Attraversare la strada nel traffico di via Mare Adriatico a Santa Teresa è molto pericoloso, in qualsiasi ora del giorno e della notte”. A dirlo alcuni residenti della zona che ci hanno contattato per raccontare quanto avviene quotidianamente nella frazione spoltorese, in particolare sul tratto di strada che va dalla Gelateria Franca fino allo svincolo di uscita della Circonvallazione. “Ci sono le strisce pedonali a meno di dieci metri dall’uscita della Circonvallazione. “Qui le macchine escono ad alta velocità incuranti che possano esserci pedoni -continua il racconto-. Praticamente è impossibile mandare i nostri figli al parco da soli”.  Su invito degli stessi residenti siamo andati sul posto, e purtroppo abbiamo potuto constatare con i nostri occhi che quello che ci hanno raccontato è pura verità. Per chi abita sul versane sinistro (direzioni monti) è praticamente impossibile passare dall’altra parte della strada, per l’elevata velocità dei veicoli, sia in uscita dalla Circonvallazione, sia per quelli proveniente da via Maiella. Ma le difficoltà per le famiglie in quel fazzoletto di strada non si esauriscono qui. “Anche uscire dalla nostra proprietà  è un’impresa ardua. Per andare in direzione San Giovanni Teatino, codice della strada alla mano, dovremmo andare in direzione Villa Raspa per poi fare inversione alla prima rotatoria utile: praticamente 2,5 km all’andata, altrettanti al ritorno. “Abbiamo più volte chiesto l’intervento degli Enti preposti ma mai nessuno si è fatto carico di queste richieste”.

Costantino Spina

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.