Servizio di mensa scolastica: il Comune paga €45mila per ottobre 2018

Da il 6 novembre, 2018

Con la ripresa e la definizione delle attivita didattiche del corrente anno scolastico è stato riattivato a pieno regime il servizio di mensa a disposizione degli istituti presenti sul nostro territorio. La Spoltore Servizi, società totalmente partecipata dal Comune di Spoltore, fornisce i pasti agli alunni che ne hanno fatto dovuta richiesta per un costo di € 5,00 per ogni singolo pasto. Come noto l’ente comunale spoltorese interviene direttamente in supporto di famiglie meno abbienti che, a seguito di richiesta supportata da dichiarazione I.S.E.E. potranno usufruire di agevolazioni. Per questo motivo sono state suddivise per fasce di reddito le varie tariffe che gli utenti pagheranno in base alla loro capienza economica. Il contratto stipulato tra il comune e la società Spoltore Servizi prevede la fornitura di 9.000 pasti annui, (per anno scolastico si intende il periodo che va dal 1 ottobre al 30 giugno) per un costo complessivo di €350.000,00. Detto importo è soggetto a conguaglio in base a ricalcoli e fatturazioni che, per accordi presi, vengono considerati mensilmente. Per quanto riguarda lo scorso mese di ottobre 2018, la Spoltore Servizi ha emesso fattura per un importo complessivo di €46.800,00. Attraverso una determina di settore si è dato mandato di provvedimento alla liquidazione della detta spesa mensile.

Simone C.

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat