Tentano truffa ad un’anziana: identificate e denunciate 4 pluripregiudicate

Da il 19 Agosto, 2019

Classico e collaudato il “copione della truffa”. Le donne hanno visitato unanziana spoltorese, sola in casa, fingendosi dipendenti incaricate del Comune di Spoltore. Ma la vittima si è dimostrata più acuta di quello che le truffatrici pensavano: ha dapprima finto di essere caduta nel tranello, poi é riuscita ad allontanarle, a mani vuote, e infine a chiamare contestualmente i Carabinieri al “112”.

Il “team ladresco” é stato inutile da una pattuglia del NORM di Pescara, ancora nei pressi dell’abitazione, a Spoltore Capoluogo. Le donne sono state sottoposte a perquisizione veicolare nel corso delle quali sono stati rinvenuti, e sottoposti a sequestro, due grossi cacciaviti, nonché svariati monili in oro dei quali sono in corso accertamenti volti ad acclararne la provenienza.

Tentata truffa aggravata, ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso i reati al momento rubricati nei confronti di: S.B. 42enne, L.S. 53enne, M.S. 23enne e G.S. 53enne; tutte pescaresi e pluripregiudicate.

Rinnoviamo l’avvertimento a non aprire a nessuno, specie se si qualifica come “tecnico dell’energia” o “dipendente comunale”, che sono di solito gli stratagemmi usati dai malintenzionati per ingannare e rubare.

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.