Via Pescarina si illumina: aggiudicati i lavori per i nuovi lampioni

Da il 6 Giugno, 2020

Via Pescarina si illumina: sono stati aggiudicati i lavori per i nuovi impianti di illuminazione sulla strada che collega Spoltore con la Statale 602. Il progetto prevede l’installazione di 44 nuovi pali, per un costo unitario (compresi gli oneri per la sicurezza e la manodopera) di 1411 euro. Sarà un impianto derivato dall’esistente dorsale: il quadro elettrico presente in via Pescarina alimenterà 16 lampioni, il quadro elettrico all’incrocio con via Santa Lucia i restanti 28 nuovi pali della luce. “E’ una strada dove l’illuminazione è carente o del tutto assente per lunghi tratti” spiega il sindaco Luciano Di Lorito. “Andiamo per questo a intervenire sulla base di uno studio che l’amministrazione ha effettuato per individuare le priorità, anche considerando i volumi di traffico e la presenza di situazioni a rischio”. I punti luce saranno alimentati da una linea dedicata, realizzata ex novo con una tubazione interrata al limite esterno della carreggiata stradale. Il progetto esecutivo prevede un importo complessivo di € 130.000,00, di cui € 91.788,08 a base d’asta compresi € 1.864,16 di oneri per la sicurezza. I lavori sono stati aggiudicati alla Diodato di San Giovanni Teatino con un ribasso del 33%. La tipologia di lampada sarà la stessa utilizzata nel resto del territorio di Spoltore, con la tecnologia a Led specifica per l’illuminazione stradale, di potenza ed ottica adeguata alla tipologia di strada, che ha un volume di traffico consistente. La spesa è finanziata con un mutuo concesso dalla Cassa Depositi & Prestiti, integrato da fondi comunali.

About marco

You must be logged in to post a comment Login