A Spoltore la prima “colonnina anti bullismo”. L’iniziativa è della CRI locale

Da il 21 Dicembre, 2018

Giovedì 20 settembre 2018, alle ore 10.00, presso il Palazzetto dello Sport del Comune di Spoltore, in via Montesecco 32/a, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della campagna #BulloNonèBello a cura della Croce Rossa di Spoltore. Hanno partecipato Gian Mauro Placido, Direttore tecnico del compartimento di Polizia Postale e delle comunicazioni Abruzzo; Muni Cytron, Sociologo; Maria Ida Di Gennaro, Psicologa dell’infanzia; Pierluigi Parisi, Presidente Comitato Croce Rossa Italiana di Spoltore. Si tratta di un progetto pilota, il primo attuato sul territorio nazionale con l’obiettivo di contrastare un fenomeno di violenza che riguarda diverse fasce di età della popolazione, non soltanto i minori destinatari principali di questa interessante campagna sociale. Ma come funziona nei fatti? Viene, infatti, utilizzata una forma di contatto e/o una richiesta di aiuto innovativa ovvero tramite una “colonnina anti bullismo” che premendo un solo pulsante, posto al centro della stessa, verranno simultaneamente allertati il 114 numero di emergenza infanzia, per il supporto psicologico, la Polizia di Stato e la Croce Rossa Italiana in caso di violenza fisica o psicologica (cyberbullismo). Insomma, un’iniziativa sperimentale lodevolissima quella di #BulloNonèBello. Non restare a guardare, taglia la catena del Bullismo.

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.