Finalmente si torna a programmare lo “Spoltore Ensemble” dall’inverno

Da il 6 Gennaio, 2020

Una notizia tanto bella quanto inattesa: finalmente si torna a parlare del festival più importante dell’estate spoltorese già dal mese di gennaio. Attraverso una delibera il Comune di Spoltore ha disposto un atto di indirizzo per il reperimento di una figura di direttore artistico per programmare la prossima edizione dello Spoltore Ensemble 2020. La sorpresa è dovuta al fatto che, da anni ormai, l’Ensemble subisce l’affidamento del suo cartellone a società private che organizzano eventi attraverso gare d’appalto a ribasso, svolte a ridosso dei giorni dedicati alla manifestazione stessa (agosto). Infatti i ritardi organizzativi finora registrati non hanno aiutato la cura dettagliata dei particolari artistici che la kermesse dovrebbe avere ed i risultati nel tempo sono stati abbastanza chiari. Lo Spoltore Ensemble delle ultime edizioni è stato oggetto di molte critiche a fronte di costi per la collettività non irrilevanti. Pertanto, come auspicato da sempre anche da noi di Spoltore Notizie, la 38esima edizione del festival più longevo del nostro territorio avrà l’ausilio di una figura esperta che dirigerà i lavori di programmazione già nel periodo invernale e primaverile, comunque con un margine di tempo congruo ad una migliore e dettagliata cura dei particolari. Sicuramente stilare un cartellone per eventi estivi in netto anticipo permette di avere un’ampia scelta degli artisti e degli spettacoli presenti sul mercato. Un esempio concreto viene dai risultati ottenuti dalle realtà cittadine a noi vicine come Francavilla, Montesilvano e Pescara che, nella presentazione delle loro offerte turistiche e culturali, ci hanno più volte anticipato. Altro vantaggio certo nell’avere un direttore artistico per tempo in un appuntamento importante come lo Spoltore Ensemble potrebbe riguardare la programmazione giusta della comunicazione, strumento di vitale importanza per attirare gente, che va studiato e messo in pratica attraverso tutti i canali a disposizione, onde vincere la “concorrenza feroce” nel settore dell’intrattenimento. Altro plus indiscutibile potrebbe essere quello del coinvolgimento concreto delle realtà migliori del territorio onde distribuire lavoro e chance professionali a chi merita davvero. Siamo curiosi perciò di conoscere chi sarà il prossimo direttore artistico della XXXVIII^ edizione dello Spoltore Ensemble, ma soprattutto ci auguriamo che si tratti di una personalità competente, preparata, di buon gusto, che possa disporre di adeguate somme economiche per il bene di Spoltore e che sia lontana da appartenenze e condizionamenti politici; chiediamo troppo?

Simone Ciuffi

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.