“Il Borgo dei Desideri”. Un presepe in pixel-art vince il concorso natalizio

Da il 7 Gennaio, 2020

Un presepe in “pixel art”, realizzato con le scatole delle uova e resti di fogli di carta appallottolati: è il lavoro delle classi III A, B e C di Villa Raspa che si aggiudica il concorso di presepi legato alla manifestazione natalizia “Il Borgo dei Desideri” di Villa Santa Maria. Ai ragazzi una borsa di studio da 300 euro offerta dalla History Life Onlus. A consegnare il premio il presidente della Onlus Federico Storti e il consigliere comunale Valentina Conti. Complessivamente hanno partecipato 11 classi con sei presepi diversi: per i materiali, il premio chiedeva di dare spazio al riuso e all’ecosostenibilità.

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.