Torna W. Zola alla Società Operaia con il Giulio Cesare di Shakespeare

Da il 29 Nov, 2018

Torna a Spoltore in veste di regista teatrale William Zola, ideatore e già direttore artistico dello Spoltore Ensemble. Il noto artista pescarese nel lontano ‘1983 ebbe la lungimiranza nel vedere nel centro storico quella “Città Palcoscenico”, visione dalla quale si dette vita al festival che per molti anni è risultato identitario nell’espressione culturale abruzzese. Sabato 1 dicembre 2018, alle ore 21,00, la Società Operaia di Mutuo Soccorso ospita l’opera tratta dal Giulio Cesare di William Shakespeare, ‘La tragedia di Marco Bruto’, musiche di Stefano Taglietti, scenografia e costumi di Elisabetta Vailardi e Fabrizio Pronio, aiuto regia Margherita Cordova. Abbiamo raggiunto il regista Zola durante un sopralluogo all’interno del teatro in Piazza D’Albenzio per raccogliere le sue impressioni: “Ho risposto con entusiasmo all’invito della Società Operaia nel voler rappresentare a Spoltore il Giulio Cesare di William Shakespeare, uno dei testi più significativi ed importanti della drammaturgia mondiale. Tornare a Spoltore è sempre emozionante, ho condiviso molto con questa città. Questo spettacolo rientra in un progetto culturale, ‘La Torre Del Bardo’ che vuole coinvolgere le realtà territoriali più significative dell’area metropolitana. Stiamo lavorando anche con Maira, Luigi e tutto il direttivo Soms spoltorese per fare in modo che questo evento sia un punto di partenza per una collaborazione futura”. Lo stesso entusiasmo si registra all’interno del sodalizio più longevo del nostro territorio. “Abbiamo fortemente voluto ospitare a Spoltore questo spettacolo – spiega Maira Fragassi vice presidente Soms Spoltore e coordinatrice organizzativa dell’evento – Un appuntamento di elevata qualità artistica che, come le tante attività che stiamo proponendo costantemente, tende a voler segnare una ‘nuova stagione’ culturale e di livello necessaria per Spoltore. E non poteva mancare il coinvolgimento di un grande artista come William Zola, personaggio significativo nella storia della nostra città. Per questa occasione, nei riguardi dei principi mutualistici statutari che rappresentiamo, abbiamo promosso attraverso gli inviti una raccolta fondi da devolvere in beneficenza. È necessario prenotare per assistere allo spettacolo. I contatti sono disponibili sui nostri canali social :@SOMS Società Operaia Mutuo Soccorso-Spoltore”.

Simone Ciuffi

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat