“Scacco matto” degli studenti spoltoresi. Martedì a Montesilvano la finalissima

Da il 2 Aprile, 2019

Dominio spoltorese al campionato provinciale di scacchi. I ragazzi delle scuole di Alanno, Civitella Casanova, Penne, Farindola, Spoltore e Montesilvano si sono sfidati nei locali dell’Ikea a San Giovanni Teatino per l’importante competizione scacchistica. E gli studenti dell’Istituto comprensivo “Dante Alighieri” di Spoltore si sono qualificati alla fase regionale sia nella categoria maschile sia in quella femminile. Tutte le scuole coinvolte hanno comunque qualificato almeno una squadra alla fase regionale, in programma martedì 9 aprile 2019 al Grand Hotel Adriatico di Montesilvano.

Questi i nomi dei ragazzi che hanno partecipato: Cristian Bora, Valerio Brakaj, Simone, Boccuni, Paolo Di Giosaffatte, Simone Contessa, Vincenzo Sebastiani, Stefano D’Alfonso, Alessandro Visicaro, Rocco Russo, Elisa Camilla Mattioli, Mimi Liberatore, Maria Vittoria Tolmino, Martina Firoozian, Alessandra Enia Camara, Filippo Aversa, Edoardo Crisante, Federico Ricci, Emanuele Di Sabatino, Lorenzo Sibilla, Daria Brambilla, Martina Plevano, Aurora Pagliuca, Laura Quintiliani, Galia Passero, Gloria Di Sabatino, Izabela Gherasim, Sara Ambrosini, Michela Di Giovanni, Chiara Grossi, Alessandro Candeloro, Kevin Dupi, Emanuele Dezio, Alessandro Profico, Francesco Di Fonzo, Tommaso Odorisio, Andrea Lani, Sasha Alessandra Dell’Orso, Mattia Marcotullio, Alfredo Di Marco, Michele Silverii, Danilo Olindo, Alessandro Partenza, Manuel Martelli, Lorenzo Silvidii, Giada Filippone, Laura Anchino, Valeria Sacchini, Giorgia Marino, Angela Di Berardino, Noemi Schiazza, Chiara Controguerra, Ludovica Carpegna, Silvia Di Giampaolo, Giorgia D’Ottavio.

Ad accompagnare i ragazzi, c’erano i docenti Davide Candeloro, Vincenzo Fratini, Rosaria Pignetti, Manuela Marinucci, Roberta Rullo ed Elisabetta Romualdi.

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.