“Italia Viva” approda a Spoltore, coordina Alessandra Renzetti

Da il 3 Febbraio, 2020

Si amplifica la mobilitazione e il fermento politico con il quale il neonato partito fondato dall’ex premier Matteo Renzi si sta organizzando a livello nazionale. A pochi giorni dall’assemblea romana, il deputato abruzzese di “Italia Viva” Camillo D’Alessandro ha individuato le varie coppie, un uomo ed una donna per ogni provincia della nostra regione, che dovranno lavorare e dare voce sui territori al neonato gruppo parlamentare. Alessandra Renzetti, giornalista spoltorese che negli ultimi anni ha collaborato con le testate web ‘Colline D’Oro’ e ‘Sevendays’, è stata nominata quale coordinatrice per la provincia di Pescara del partito renziano. Al suo fianco, in questa nuova esperienza politica che segue gli anni della militanza nel Partito Democratico, troviamo Carmine Ciofani, già assessore del Comune di Pescara. E’ facile immaginare che anche a Spoltore vedremo la nascita di una nuova struttura partitica con l’apertura di relative sedi. Nessun amministratore attualmente in carica nel nostro Comune ha fatto riferimento all’adesione a questa idea centrista con la quale i renziani cercheranno di affermare il loro riformismo a posteriori del referendum popolare di quattro anni fà, quando Renzi perse la leadership politica nel Paese. Quindi, considerando l’area centrista di questa neonata forza governativa, non è da escludere l’eventualità di un nuovo gruppo consigliare nell’assise pubblica spoltorese e/o la ridistribuzione degli equilibri di maggioranza amministrativa, magari con un tipico ‘rimpasto’ della Giunta Comunale. E tra gli argomenti caldi d’attualità che maggiormente ci interessano ci preme sapere dove si colloca “Italia Viva” a riguardo della Grande Pescara. I coordinatori nominati per le atre province abruzzesi sono: per L’Aquila, Maria Ciampaglione e Paolo Romano; per Teramo, Maria Cristina Marroni e Vincenzo Di Marco; per Chieti, Marika Bolognese e Luciano Marinucci.

Il coordinatore regionale di Italia Viva Camillo D’Alessandro

Sn.it

 

About marco

You must be logged in to post a comment Login