Nuova Pescara, Croce (Spoltore Calcio) presidente Commissione Statuto

Da il 8 Agosto, 2019

Riparte il progetto della Nuova Pescara, fermo da alcuni mesi per questioni elettorali. A riprendere in mano le carte della procedura sancita dalla legge del agosto 2018 ‘Disposizioni per l’Istituzione del Comune di Nuova Pescara’ il consigliere comunale pescarese di Forza Italia, Claudio Croce, che è anche il direttore generale dello Spoltore Calcio. Rispondendo a quanto rilanciato nei giorni scorsi a mezzo stampa l’Avv. Croce ha ribadito la necessità di tornare ad accelerare le procedure per la costituzione della nuova municipalità.

Ritengo doveroso – si legge in una nota inviata alla stampa – precisare che i lavori per il riavvio delle attività sono già partiti da un mese, ovvero da quando, come Presidente della Commissione Statuto, Regolamenti e Nuova Pescara, ho convocato sulla tematica almeno 5 sedute di Commissione sulle 8 svolte nel mese di luglio. Abbiamo già fissato un programma di lavoro ben dettagliato tenendo presente le prime scadenze dettate dalla legge regionale pubblicata il 24 agosto 2018, proprio sollecitando il Presidente del Consiglio comunale di Pescara a convocare la ‘Commissione per la predisposizione del progetto dello Statuto provvisorio del Comune di nuova istituzione’, lavoro da chiudere entro un anno”.

Il Presidente della Commissione Statuto, Regolamenti e Nuova Pescara ha quindi ribadito che i lavori per la fusione dei Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore sono ripartiti dal mese di luglio: anche se, noi di Spoltore Notizie, ammettiamo di non averne saputo nulla, da nessuno, pur essendo il tema di ‘grande interesse’ per la nostra comunità.

Ricordiamo che la prima scadenza in programma è la costituzione della Commissione per predisporre lo Statuto provvisorio. Commissione che sarà composta dai capigruppo consiliari dei tre Comuni coinvolti: quelli di Spoltore sono già stati eletti, mentre quelli di Pescara e Montesilvano ancora no; ci sono state le elezioni in primavera. Ma entro un anno si dovrà redigere il documento che, poi, verrà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea Costitutiva della Nuova Pescara, congiunta dei tre comuni, la quale dovrà approvarlo col voto favorevole dei 2/3.

Ci si riuscirà?

Secondo la nostra umile opinione, l’iter della costituzione di questa nuova municipalità resta ancora abbastanza contorto e la scadenza, fissata dalla legge al 2021, probabilmente, troppo vicina per gli standard della politica nostrana.

In foto: il presidente dello Spoltore Calcio Sabatino Pompa con il consiliere comunale pescarese, nonche’ Direttore Generale del club azulgrana, Claudio Croce

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.