Regione Abruzzo: aboliti doppi vitalizi. Bella notizia

Da il 30 Nov, 2018

La seduta del Consiglio regionale d’Abruzzo di ieri, venerdì 30 novembre 2018, termina con una bella notizia: l’approvazione all’unanimità della legge (22 presenti) che introduce una rimodulazione dei vitalizi spettanti agli ex consiglieri regionali abruzzesi e il divieto di cumulo. La norma è frutto dell’unificazione di due differenti progetti di legge presentati da Partito Democratico e Movimento 5Stelle. Il documento prevede che dal mese successivo a quello di entrata in vigore della legge e fino al 31 dicembre 2020, gli assegni vitalizi in pagamento all’entrata in vigore della nuova disposizione e gli assegni vitalizi erogati successivamente a tale termine, sono ridotti in base a un calcolo progressivo sugli importi mensili lordi spettanti.

Ma non erano già stati aboliti? I vitalizi spettanti agli ex consiglieri regionali sono stati aboliti dalla Giunta Regionale guidata dal presidente Gianni Chiodi ma a partire dalla legislatura successiva, ovvero quella in corso sotto la conduzione di Luciano D’Alfonso. Ma fino a questo momento alla nostra regione, quindi a tutti i cittadini abruzzesi, gli assegni vitalizi sono costati parecchi milioni di euro. In questo link ci sono i nomi ed i cognomi di coloro che ne beneficiano.

Sempre nella seduta di ieri, inoltre, approvato un progetto di legge che finanzia con quattrocentomila euro le province abruzzesi per l’attuazione del Piano neve 2018/2019. La stessa norma stanzia un milione e settecentoquarantaduemila euro per la realizzazione d’interventi urgenti per il grave dissesto idrogeologico.

Sn.it

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat