Basket: Romagnoli secondo acquisto. Ieri sera test amichevole con la Robur

Da il 10 ottobre, 2018

Gabriele Romagnoli, classe 1997 romagnolo di Lugo, è il secondo acquisto dello Spoltore Basket. La guardia arriva dal Silvi dopo aver fatto tutta la trafila giovanile in Emilia Romagna, nel Basket Club Lugo. Ieri sera è stato schierato da coach Eugenio Sebastiani Croce nel test amichevole contro la Robur Pescara del neo tecnico Marco Scorrano, che a partire da questa stagione ha preso il posto di Giacomo Mezzadri. L’ex tecnico lascia il doppio ruolo presidente-allenatore per ricoprire solo ed esclusivamente la carica di numero uno del sodalizio pescarese.

La Robur rimasta orfana di Luca Ambrosini, passato all’Antoniana, si consola con il play Michelangelo Vegliò, ex Spoltore Basket, arrivato dall’Amatori, autore di una bellissima prova. La gara di ieri sera ha confermato quanto già gli addetti ai lavori avevano annunciato e scritto nelle scorse settimane. Il roster di Sebastiani, come lo stesso coach aveva annunciato, avrà come unico obiettivo la salvezza. Salvezza che si dovrà conquistare sul campo, magari con un paio innesti si potrà raggiungere con maggiore tranquillità. In avanti mancano ‘centimetri’ e alla distanza questo fattore potrà potrà essere un handicap. La Robur vista ieri sera invece può puntare ai play off, dato per scontato che il campionato dovrebbe essere appannaggio della super favoritissima Antoniana. I gialloblù hanno già assimilato gli schemi del neo coach. Buona la parte difensiva, alcuni errori di superficialità hanno invece condizionato il rendimento dell’attacco.

Positiva la prova anche del roster di casa. Di Cesare, D’Andreamatteo e Pace hanno dato tanta qualità. Si confermano già in forma campionato anche Romagnolo, Baldonieri, Scurti e Blasioletti e i due nuovi Medri e Romagnoli. Da migliorare la reattività nei rimbalzi. Marcucci porta tanta esperienza  ma è ancora un gradino sotto agli altri dal punto di vista atletico. Gap che sicuramente potrà colmare in questo ultimo mese di lavoro prima dell’inizio del campionato. Confermato il format a dieci squadre con l’inserimento di Isernia e il ripescaggio del San Salvo.

 

Costantino Spina

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.