Basket – Spoltore sfiora l’impresa. La Robur in rimonta conquista Gara 1

Da il 20 Maggio, 2019

Spoltore sfiora l’impresaal ‘PalaElettra’ . Le ‘Aquile’ di coach Sebastiani Croce cedono solo sul finale contro la corazzata Robur Pescara (84-77). Dopo essere stati in gara ed aver avuto il pallino del gioco per larghi tratti del match gli spoltoresi cedono negli ultimi dieci minuti, al termine di una partita vibrante e spettacolare, giocata davanti ad una buona cornice di pubblico. Presenti come al solito un buon numero di sostenitori provenienti da Spoltore. L’appello del coach spoltorese è stato raccolto anche dai ‘MaiSobriSpoltore’ il gruppo ultras che segue lo Spoltore Calcio, presenti sugli spalti per sostenere D’Andreamatteo e compagni.

Il primo equilibrato ha visto Spoltore partire bene con Baldonieri, Blasioletti e Pace. L’equilibrio viene spezzato dalle bombe da tre di Rinaldi, Del Monte e di Cefaratti, che proprio sul finire  fanno propendere l’ago della bilancia in favore del roster di Marco Scorrano.

Nel secondo quarto i tiri dalla distanza invece premiano gli ospiti: Di Cesare, PaceRomagnoli sganciano tre bombe da tre che spostano di fatto gli equilibri e che hanno permesso alle ‘Aquile’ di andare al riposo lungo in vantaggio, seppur di misura.

Spettacolo anche il terzo quarto, dopo il riposo lungo, con le due squadre che giocano punto su punto. Al termine dei dieci minuti il parziale ha fatto registrare un pareggio (18-18) che ha permesso a Spoltore di mantenere ancora il minimo vantaggio.

Nell’ultima parte di gara la superiorità tecnica dei padroni di casa viene a galla. Non basta il solito Medri a mantenere vive le speranze degli ospiti, Paoletti, Mastrodomencio e Del Monte vanno a tabellino con molta più facilità. Nel momento migliore degli spoltoresi Baldonieri e Di Cesare sono costretti a lasciare il campo: per entrambi fatale la soglia dei cinque falli. A un minuto dalla fine, dopo una bomba da tre di Pace, che sembrava aver riaperto i giochi, un fallo tecnico costa il  rosso a Medri con conseguente due tiri liberi e rimessa in favore per la Robur, che  è riuscita così a far valere il fattore campo. Giovedì alle 20.30 ci sarà la Gara2 al ‘PalaD’Amario’. Una gara che può valere una stagione che Spoltore giocherà con la solita determinazione, pronta a rimettere in parità il discorso qualificazione.

Eugenio Sebastiani Croce: “Ieri sera è andata in scena una bellissima partita di pallacanestro, combattuta a viso aperto da entrambe le squadre. Peccato per il risultato finale. Siamo stati davvero vicinissimi dal compiere l’impresa e sono davvero orgoglioso di tutti i miei ragazzi per l’atteggiamento mostrato durante tutta la partita. Con la testa siamo già a giovedì dove ci sarà Gara 2, partita da dentro o fuori, e noi vogliamo essere dentro. Non sappiamo se ci riusciremo ma siamo certi che non molleremo di un centimetro, per noi stessi, per la nostra società, per la maglia che indossiamo, per i nostri tifosi e per il nostro paese che amiamo e che rappresentiamo con la pallacanestro!! Quindi giovedì riempiamo il palazzetto e proviamoci insieme!!! Noi siamo pronti ad affrontare un altra battaglia ancora più determinati!! In ultimo ringrazio tutti i nostri tifosi, quelli di sempre che ci sono, che ci seguono e che anche oggi erano sugli spalti a sostenerci e ringrazio particolarmente i tifosi dello Spotore Calcio, i Mai Sobri di Spoltore che per la prima volta si sono avvicinati al basket. Semplicemente fantastici!! È stato un onore, ma soprattutto è stato bellissimo giocare con il loro tifo!! Grazie di vero cuore

 

Robur Pescara Spoltore Basket 84-77 

Parziali: 25-19; 17-24; 18-18; 24-16

Progressivi: 25-19; 42-43; 60-61: 84-77

Robur Pescara: Morè 12; Paoletti 10; Tracanna 4; Pietrantoni -; Mastrodomenico 6; Rabottini -; Rinaldi 7; Del Monte 15; Cefaratti 8; Di Tommaso 2; Facciola’ -; Mastrodomenico A. 20. Coach: Marco Scorrano. Assistente: Jacopo Sorce

Spoltore Basket: Di Cesare 11; Baldonieri Tomassetti 9; Romagnolo 7; Medri 15; Romagnoli 6; Blasioletti 3; Pace11; Buzzelli 1; D’Andreamatteo 7; Scurti 3; Belisario -; Galasso 4. Coach: Eugenio Sebastiani Croce

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.