Dentro o fuori, tutto in 90 minuti. Lo Spoltore si gioca una stagione a Chieti

Da il 24 Aprile, 2019

Novanta minuti che rischiano di cambiare un’intera stagione. Novanta minuti di passione per i tifosi dello Spoltore che sognano di conquistare i play off  per il secondo anno consecutivo. Chieti-Spoltore che si giocherà oggi alle 15 al ‘Guido Angelini sarà un crocevia importantissimo per la formazione azulgrana. Gli uomini di Donato Ronci si giocano l’accesso agli spareggi con Capistrello e Alba Adriatica, tutti e tre appaiati in quarta posizione a quota 54 punti, e il Sambuceto, terzo a quota 56.  Allo stato attuale il meccanismo della classifica avulsa sarebbe sfavorevole Alba Adriatica. Ma chi rischia di più? Il calendario di certo non ha aiutato chi spera di conquistare gli ultimi due posti utili. Quest’ultima giornata di campionato regalerà degli incroci da brividi.  Alla ‘Cittadella dello Sport’ di Sambuceto andrà in scena un autentico spareggio tra i padroni di casa, che hanno richiamato in panchina mister Del Zotti, e il Capistrello di Fabio Iodice. L’Alba Adriatica ospiterà in casa una disperata Amiternina. Gli aquilani sono con un piede e mezzo in Promozione, ma con una vittoria ed alcuni risultati favorevoli potrebbe agguantare in extremis i play out, dove poi giocarsi il tutto per tutto. Sulla carta l’impegno meno proibitivo potrebbe essere proprio quello di Di Camillo e compagni contro la formazione nero-verde, promossa già da un mese e che non ha l’esigenza di fare punti a tutti i costi. Ma gli uomini di Alessandro Lucarelli sicuramente non saranno remissivi e vorranno chiudere in bellezza il campionato davanti ai propri tifosi. Saranno proprio gli ospiti a dover fare la gara per cercare quella vittoria che la metterebbe al riparo da eventuali sorprese. Una gara da vivere con il cuore in gola per i tifosi azulgrana. Per questa importante sfida l’allenatore spoltorese potrà contare sul recupero due elementi fondamentali: il difensore centrale Lorenzo Sichetti e il bomber Francesco Ranieri, che hanno smaltito i rispettivi infortuni.

Costantino Spina

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.