Di Tommaso sempre più leader nella 1.6RS. Sua anche la Crono ‘Alpe del Nevelgal’

Da il 21 Maggio, 2019

Tre su tre. Nemmeno pioggia e nebbia sono riusciti a fermare Francesco Di Tommaso, sempre più leader nella classe tricolore RS 1.6. Il ventottenne driver di Pianella ha vinto la sua terza gara consecutiva, la Crono Alpe del Nevegal, nel bellunese, alla guida della sua Citroen Saxo 1.6. Alle sue spalle due mostri sacri: gli italo-tedeschi Lukas Kerschbaumerl, su Citroen Saxò VTS, Hannes Geier, su Peugeot 106 Rally. Quella dello scorso week end è stata forse la gara più difficile fin qui disputata, a causa delle condizione meteo a dir poco proibitive.

La  Cronoscalata de l’Alpe del Nevegal, organizzata dalla Trecimepromoter, si disputa dal 1954 ed  è tra le competizioni automobilistiche (in salita) più di rilievo in ambito europeo. Si è corso sul percorso classico, di 5,5 km. I piloti sono partiti da Caleipo – Castion (BL) per arrivare in Località Alpe in Fiore – Nevegàl (BL). L’odierna edizione, la numero 45, sarà ricordata come una tra le più travagliate nella sua storia, per via del meteo che ha causato una sospensione delle partenze di gara 1 dalle 10.30 alle 16.15, ed altre interruzioni successive a causa nebbia presente su diversi tratti del percorso.

Ma le condizioni climatiche non hanno di certo fermato il nostro portabandiera. Di Tommaso ha  centrato il traguardo più prestigioso della sua formidabile carriera, fermando il cronometro sul tempo di 3’51.53 e staccando di oltre dieci secondi Kerschbaumerl. Sedici invece i secondi di distacco per il terzo classificato: Hannes Geier. Una vittoria costruita con costanza, impegno e la solita passione. Complimenti Francesco: la vetrina, meritatissima, è tutta tua.

Costantino Spina

 

 

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.