Domani alle 17 il calcio di inizio dei Mondiali senza l’Italia. Chi vincerà?

Da il 13 giugno, 2018

Domani alle 17 ci sarà il calcio di inizio della ventunesima edizione dei Mondiali di Calcio, Russia 2018, senzal’Italia, eliminata nello spareggio dalla Svezia. Le debuttanti della competizione sono due: Islanda e Panama. Il torneo si disputerà in 12 stadi: due sono a Mosca e 11 sono le città totali che si divideranno le partite. Per quanto riguarda la Nazionale russa, la squadra padrona di casa proverà a raggiungere la seconda fase come è sempre successo finora eccetto nel 2010 in Sudafrica; in sei casi su dieci la squadra ospitante è poi diventata campione del mondo. Difficilmente accadrà anche con la Russia che sarà testa di serie ma di certo non è tra le favorite. Nelle precedenti occasioni, 11 volte, il Mondiale è stato vinto da una formazione europea e 9 volte dalle compagini sudamericane – con il Brasile che mantiene il primato con le sue cinque affermazioni, seguita da Germania e Italia (4). Nelle ultime due edizioni le squadre campioni in carica – Italia e Spagna – sono state eliminate nella prima fase. Il Portogallo, campione d’Europa, proverà invece ad essere la quarta nazionale a vincere consecutivamente un Europeo e un Mondiale. Ma chi sono le favorite alla vittoria finale? Secondo le quote dell’agenzia di scommesse Eurobet, di Santa Teresa di Spoltore, la favorita alla vittoria finale sarà il Brasile dato a 5, seguito a ruota da Germania (5,75), Francia e Spagna (8), Argentina (10) e così via, fino ad arrivare a Arabia Saudita, Tunisia e Panama quotate 1001. Ma attenzione alle sorprese: Inghilterra (quotata 17), Portogallo (23), il Belgio  (11) o la Croazia (33). Quel che è certo noi italiani saremo davanti agli schermi come semplici spettatori e non da  tifosi. A ventiquattro ore dal calcio di inizio la Fifa ha ufficializzato la sede dei Mondiali del 2026 che si giocheranno in Canada, Stati Uniti e Messico, mentre quella del 2022 si disputeranno in Qatar dove, molto probabilmente, per la prima volta si giocherà in inverno per evitare le torride temperature estive che caratterizzano le estati dell’Emirato. A proposito la Coppa del Mondo è stata disegnata dallo scultore milanese Silvio Gazzaniga.

Quote mondiali Russia 2018

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.