Apoteosi FG7: tripletta e record nel giorno del suo compleanno

Da il 24 Marzo, 2019

Era uno degli uomini più attesi del match ‘ad alta quota’ Spoltore vs. Sambuceto. Fabrizio Grassi ha risposto presente regalando ai suoi tifosi una magnifica tripletta, la prima della carriera, tre punti pesantissimi in chiave play-off. Pallone a casa per il 22enne di Villa Raspa, persino una traversa e un quasi eurogol allo scadere ma, soprattutto, i complimenti ricevuti dal ‘collega’ Fabio Lalli, uno che di porte bucate se ne intende. Al ‘Caprarese’ finisce 3-1 per azulgrana di Donato Ronci che ora mettono nel mirino la terza posizione in classifica. Il ‘Sindaco’ sale a quota 13 nella classifica marcatori frantumando di fatto tutti i suoi record personali.

La gara. Inizio vivace con continui capovolgimenti di fronte.  Al secondo minuto D’Intino riscalda i guantoni di De Deo. Risponde Criscolo dopo centoventi secondi con D’Ettorre prontissimo alla respinta. Azulgrana vicini al gol al 20esimo con la conclusione di Nuevo che si stampa sulla traversa. Sarà di nuovo la traversa al 25esimo a negare la gioia del gol ai ragazzi di Ronci sul bolide dello scatenato Grassi. Poco dopo Criscolo cade in area ma per il direttore di gara è simulazione: giallo per l’attaccante viola. L’ex Nardone prova a farsi rimpiangere  ma il suo tiro, non irresistibile, viene bloccato dal portierone spoltorese. Ci prova nuovamente Criscolo: D’Ettorre si allunga bloccando in due tempi la sfera. L’ultima emozione del primo tempo porta la firma di Zanetti. Il suo mancino  fa la barba al palo, con De Deo sulla traiettoria.

Nella ripresa si sblocca la gara. Quarto minuto: diagonale preciso di Grassi su filtrante di Di Camillo e palla in fondo al sacco per l’1-0 spoltorese.  Poco prima del ventesimo arriva il bis. FG7 raccoglie una palla vagante in area di rigore battendo per la seconda volta De Deo. Gentile subentrato a Rosati riapre  la gara con un destro preciso. Illusione che dura pochissimo per gli uomini di Savini. Nuovamente lui, il grande protagonista della gara, fa calare il sipario sulla gara con un sinistro secco su assist di Titi Sanz. Non contento poco prima dello scadere il numero sette di casa ci prova nuovamente con un destro al volo scagliato da trentacinque metri, dopo un errato rilancio di De Deo, che però si perde di un nulla al lato. Sarà l’ultima azione degna di nota. Grassi sostituito poco dopo uscirà accompagnato da un autentico boato. Quella di ieri sarà una giornata che il ventiduenne spoltorese ricorderà a lungo.

Spoltore-Sambuceto 3-1 (0-0) 49′ Grassi; 64’Grassi; 72′ Gentile; 79′ Grassi

Spoltore Calcio: D’Ettorre, D’Intino, Zanetti, Di Camillo, Sabatini, Buonafortuna, Grassi (93′ Ewansiha), Nuevo, Bordoni, Sborgia (63′ Titi Sanz), Di Pentima (91′ Gobbo). A disposizione: Giangiacomo, Pompa, Ulisse, Leporini, Bocchia, Cabanyes. Allenatore: Donato Ronci

Sambuceto: De Deo, Camporesi (78′ Castropaolo), D’Angelo, Legnini, Criscolo, Beniamino (61′ D’Amico), Lalli, Selvallegra (72′ D’Antonio), Gelsi, Nardone, Rosati (66′ Gentile). A disposizione: Spinelli, Pasqualone, Camperchioli,  Polletta, Perrotta. Allenatore: Paolo Savini

Ammoniti: Zanetti, Di Camillo, Di Pentima (SP); Criscolo, Gelsi, D’Angelo (SA)

Terna arbitrale: Alessandro Silvestri della sezione di Roma coadiuvato da Matteo D’Orazio e Giada Di Carlantonio di Teramo

Recupero: -/ 5

About marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.